Calcio a 5. Finalmente ci siamo, nel week parte la Serie C1

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio
- 22382 letture

Dopo tanta attesa, e soprattutto un’estate molto travagliata, il campionato di Serie C1 di Calcio a 5 ha ufficialmente inizio. Nel prossimo week end andranno infatti in scena le gare della prima giornata.

Conti alla mano, secondo gli appassionati di statistiche e del settore, saranno tre le principali favorite per la conquista del campionato: il Real San Giuseppe, il Real San Vitaliano Futsal e lo Spartak San Nicola C5. I casertani affronteranno, tra le mura amiche, la Lu. Pe. Pompei, società ripescata nel massimo campionato di Futsal campano. Trasferta ostica invece per il San Giuseppe, che farà visita alla Trilem Casavatore, società che vorrà proseguire il cammino delle ultime stagioni. Stesso discorso per il San Vitaliano, che farà visita al Futsal Parete, club che proverà ad essere la sorpresa del girone, per migliorare il quinto posto con cui chiuse l’annata scorsa.

Match interessanti saranno quelli tra Junior Domitia e Leoni Futsal Club Acerra e tra Real Acerrana Futsal e Benevento 5. I domiziani partiranno con il titolo di squadra più giovane del campionato e sono ritenuti la mina vagante del girone; anche gli stregoni hanno cambiato molto in estate e cercheranno un riscatto dopo una stagione abbastanza deludente. Le acerrane partiranno invece con l’etichetta di neo promosse, quindi indirizzate alla lotta per la salvezza, ma il lavoro compiuto da entrambe le dirigenze potrebbe spostare l’asticella verso l’alto.

Le ultime due gare infine sono attese da tutti, per conoscere il potenziale delle quattro squadre impegnate. La Lello Del Monaco Futsal ha acquisito il titolo del Cales Sporting Club e girerà la regione per omaggiare il grande Lello, un amico di tutti; la prima gara vedrà i maddalonesi affrontare al Pala Feudo il Sorrento 1945, altra ripescata del gruppo. Il Futsal Club Oplontina invece ha acquisito il titolo dell’Atletico Macerone e debutterà in casa della terza delle ripescate, la Sporting Cavese.

Sarà dunque un inizio molto interessante, con tante possibili sorprese.

Giuseppe Borrelli