Città di Qualiano, novità nello staff tecnico. Di Mauro li presenta

Foto Città di Qualiano, in campo
Foto Città di Qualiano, in campo
- 19539 letture

QUALIANO (NA). Continua senza sosta il lavoro in casa Città di Qualiano. L'obiettivo dichiarato è quello di migliorare la posizione in classifica dello scorso anno calcistico e per raggiungerlo si pensa a puntellare anche lo staff e la dirigenza. Il Presidente Giglio dunque conferma in blocco i dirigenti dello scorso campionato: Napoli Maurizio, Pennino Giovanni e Di Mauro Aurora.

Quest'ultima tra gli altri compiti, ha anche quello di curare l'immagine della società e della squadra anche attraverso l'attività di addetto stampa. Il dirigente, nonché collaboratore del mister Di Mauro, mister Sgariglia Benedetto, purtroppo per motivi personali e lavorativi non potrà più far parte dello staff e la società prontamente lo ha ringraziato per quanto dato alla causa. 

Confermato in panchina Stefano Di Mauro, che riesce a piazzare due colpi da novanta per lo staff tecnico. Entrano infatti a far parte della famiglia Città di Qualiano mister Vitolo Giovanni e mister Bello Burzo Isidoro. Raggiunto telefonicamente lo stesso Di Mauro ci parla dei suoi nuovi collaboratori: "Sono felicissimo di questi due nuovi acquisti. Saranno due pedine fondamentali per noi. Avere una società e staff tecnico forte e competente è il preludio del far bene. Con collaboratori come loro, sarà più semplice e redditizio il lavoro quotidiano sul campo. Vitolo Giovanni, allenatore uefa B con trascorsi importanti da calciatore e una esperienza ultradecennale sui campi dilettantistici della Campania. Uomo di grande competenza calcistica e grande umiltà, due pregi rari. Mi affiancherà in panchina aiutandomi a gestire tutte le situazioni di gioco e il lavoro settimanale. Mister Bello Burzo Isidoro grande conoscitore della tecnica calcistica e uomo di grande spessore umano, anch'egli mi affiancherà in panchina occupandosi dell'aspetto tecnico. Tutti insieme, Presidente, dirigenti e staff tecnico, colmeremo le lacune evidenziate lo scorso anno. A breve novità importanti riguardanti il patrocinio e il main sponsor e l'imminente ingresso in società di un Presidente onorario conosciutissimo e rispettatissimo nel mondo del calcio dilettantistico Campano e non".

a cura di Aurora Di Mauro 

La Redazione