Sarri: "Approccio sbagliato. Mertens in panca? Non può giocarle tutte"

Maurizio Sarri, Napoli
Maurizio Sarri, Napoli
- 45636 letture

Kharkiv (Ucraina). Inizio in salita per il Napoli di Sarri nella fase a gironi della Uefa Champions League 2017/18, gli azzurri cadono in quel di Kharkiv al cospetto dello Shakthar Donetsk, gli ucraini si dimostrano abili nello sfruttare la serata no di diversi uomini chiave degli avversari (Reina ed Hamsik su tutti ndr).

Al termine della gara il tecnico azzurro Maurizio Sarri non le manda certo a dire alla sua squadra: "Siamo alla terza gara di fila in cui si sbaglia l'approccio, in campionato abbiamo rimediato ma in Europa, dove il livello è superiore, si paga dazio. I primi 20' stasera sono stati davvero scadenti da parte nostra, con tale premessa poi sono sopraggiunge le difficoltà nel ribaltare una gara iniziata male. Reazione? E' arrivata soltanto dal punto di vista dei nervi, abbiamo pressato male in attacco perdendo così le distanze poi è mancata anche la giusta determinazione, il playoff in tal senso ci ha tolto energie preziose". 

Sul turnover: "Mertens va preservato, non possiamo pensare di fargli giocare tutte le gare ed inoltre arrivava da una prova dispendiosa in campionato contro il Bologna. Il suo ingresso sapevamo che poteva dare la scossa, è uno al quale si fatica a rinunciare ma, ripeto, non può giocarle tutte. Hamsik? Ha bisogno di tempo per tornare in forma, in questo momento sicuramente non riesce ad essere brillante come al solito". 

Luigi Langellotti