Palmese - FC Avellino 3-0: i padroni di casa ottengono il pass

L'FC Avellino a Brusciano
L'FC Avellino a Brusciano
- 64471 letture

BRUSCIANO - Dopo l'ottimo esordio in campionato l'FC Avellino è chiamata al secondo impegno di coppa, in casa della Palmese di mister Cimmino Formazione sperimentale per gli avellinesi, che schierano una difesa a dir poco inedita a far compagnia al portiere Evangelista, con gli esterni di attacco Iandiorio e Bergamino a fungere da cursori bassi ed il centrocampista Ambrosino dirottato in regia difensiva; completa la linea l'esterno Gubitosa, per l'occasione rispolverato centrale difensivo. Dopo quattro giri di lancette D'Argenio ci prova su punizione, ma la sfera sfiora l'incrocio alla sinistra di Ferrieri. I locali si affacciano in attacco con le incursioni di Fragiello e Nevola, che vengono ben controllate dall'inedita difesa avellinese. Al minuto 11 proteste degli ospiti per un fallo di mano non fischiato a Fragiello: per l'arbitro è calcio d'angolo. Dal corner Paradiso è il più bravo a svettare ed insaccare alle spalle di Evangelista che non spinge la palla quanto basta per non farla finire nel sacco. Reazione avellinese istantanea: il solito D'Argenio al 13' ci prova con un sinistro chirurgico ma il pallone sfiora la base del palo. È di nuovo la volta di Fragiello, che si invola in contropiede, entra in area ma conclude alle stelle. Al 29' Evangelista risponde bene di pugno sull'inesauribile Fragiello. Dopo sette minuti gli risponde Amadi, che si libera in area e tira ma viene rimpallato dalla difesa, sulla ribattuta Iattarelli ci prova di prima intenzione, ma il portiere devia d'istinto. Fine di tempo di marca ospite sempre con D'Argenio, che entra in area ed impegna Ferrieri, sulla ribattuta si avventa Pescatore ma ancora Ferrieri, d'istinto, è miracoloso.La ripresa inizia con gli stessi 22 in campo. Dopo tre minuti incursione di Nevola dalla destra che prova la botta, ben controllata da Evangelista. Un giro di lancette più tardi, sugli sviluppi di un corner, Pescatore tira troppo alto da buona posizione. All'ottavo minuto Fragiello la mette dentro dopo il fischio del direttore di gara che ne decretava il fuorigioco. Ancora Fragiello al 19' penetra in area dalla sinistra e tira a rete ma Evangelista gli dice no con una prodezza, ma la palla va sul destro di Nevola che deposita in rete a porta vuota per il doppio vantaggio della Palmese. L'FC Avellino non ci sta ed al 24' Iattarelli mira all'incrocio dei pali ma Ferrieri vola e dice di no, deviando in angolo. Dal corner Gubitosa, il migliore dei suoi, prova il jolly con un tiro da 30 metri ma Ferrieri si supera ancora e con un colpo di reni alza la palla sulla traversa. Gli risponde il collega Evangelista, che al 36' si supera sul neo entrato Cassetta, respingendo di pugno. Game over definitivo al minuto 37, con il jolly di Paradiso, che indovina la traiettoria all'incrocio dei pali alla sinistra di Evangelista, per la terza marcatura dei locali. Nonostante il risultato si tratta di un buon test per gli uomini di Sergio De Luca, già con la testa alla sfida di sabato a Mugnano del Cardinale contro il Baiano di patron D'Avanzo.

Palmese - FC Avellino 3-0

#Marcatori: 11'pt e 37'st Paradiso, 19'st Nevola.

PALMESE: Ferrieri, Perrella, Maresca, Sibilli, Manzo, Salvati, Nevola (42'st Fantasma), Perna (39'st Piccirillo), Fragiello, Altea (29'st Cassetta), Paradiso (45'st Tumolillo). A disposizione: Atteo, La Marca, Troianiello. All.: Cimmino

FOOTBALL CLUB AVELLINO: Evangelista; Bergamino, Ambrosino, Gubitosa, Iandiorio; D'Argenio (31'st Oladapo), Musto, Lombardi (25'st Manneh), Pescatore (15'st Omfon), Iattarelli (35'st De Feo G), Amadi (39'st Sarno). A disposizione: Nessuno All.: De Luca

#Arbitro: Raffaele Gallo di Castellammare di Stabia.#Assistenti: Scala e Ferrara di Castellammare di Stabia.#Ammoniti: Fragiello (P).#Note: Si è giocato al "Comunale" di Brusciano. Giornata soleggiata. Spettatori presenti circa 50.

Ufficio Stampa FC Avellino.

La Redazione