Ercolanese, Prisco: "Nocerina? Squadra blasonata, derby molto sentito"

Foto Scippa A., Prisco
Foto Scippa A., Prisco
- 96382 letture

ERCOLANO (NA). Tutto pronto in casa granata per il derby casalingo con la Nocerina: sul prato di un ‘Solaro’ baciato dal sole, gli uomini di mister Squillante hanno effettuato in mattinata l’ultimo allenamento di rifinitura, prima di incrociare i tacchetti domani con i rossoneri.

Mentre sale in città l’entusiasmo della tifoseria per una squadra, prima in classifica, che vince e diverte, sono aumentati anche la concentrazione e l’impegno con cui staff e calciatori ercolanesi hanno lavorato in questa settimana. Piedi ben piantati per terra e testa alla prossima partita, che sia ancora un derby è solo un dettaglio in più: “Giocare un derby – ha affermato a fine allenamento l’attaccante Umberto Prisco sicuramente ti mette un’adrenalina maggiore rispetto ad una gara qualunque, ma noi ci alleniamo sempre col massimo impegno. Con il Portici è stato un incontro molto sentito, vista la vicinanza fra le due città; quello di domani con la Nocerina credo lo sarà altrettanto, forse, però, più per l’importanza dell’avversario che per il derby in sé. Affronteremo una squadra blasonata, forte, costruita per vincere il campionato, potrebbe essere un banco di prova per noi, anche se è ancora presto per definirla una gara fondamentale. Di certo ci potrà dire qualcosa in più sul nostro campionato: siamo una buona squadra, ben assemblata ed amalgamata. Siamo consapevoli che affrontare la Nocerina non sarà facile, ma noi scenderemo in campo con la stessa concentrazione e determinazione messe nelle partite precedenti”.

Il calciatore granata ha concluso, poi, con un appello ai propri tifosi: “Venite in tanti domani a sostenerci, sarà una grande partita. Abbiamo bisogno del vostro supporto. Noi vi promettiamo di sudare ed onorare sempre la maglia, come abbiamo fatto finora”.

 

a cura di Antonella Scippa

La Redazione