Giugliano, tris d'innesti: presi ex San Giorgio, Sessana e R. Albanova

Eccellenza A
Eccellenza A
- 15219 letture

GIUGLIANO (NA). Dodicesima posizione nel girone A d'Eccellenza Campania per il Giugliano Calcio del patron Sestile, la compagine gialloblé ambiva a ben altre posizioni di classifica ma al momento la situazione è delicata ed il tecnico Mandragora sta cercando, assieme al suo staff, di rimettere in sesto i tigrotti portandoli in una posizione più consona alle ambizioni ed al blasone della società.

Nel frattempo sul mercato la società si sta muovendo per individuare i tasselli giusti da mettere prontamente a disposizione di mister Mandragora, come vi avevamo riferito alcuni giorni fa (Qui l'articolo), i tigrotti avevano messo gli occhi sul centrocampista classe '84 del San Giorgio 1926 Salvatore Vitagliano, da tre anni in granata con due fasi nazionali playoff raggiunte e tanta qualità e fosforo garantita in mediana.

Oggi, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, è arrivata la fumata bianca tra le parti. In carriera Vitagliano vanta oltre trecento presenze tra Serie B, Serie C, Serie D ed Eccellenza, con le maglie di Pomigliano, Napoli, Savoia, Sangiuseppese, Giugliano, Sant'Antonio Abate, Neapolis Mugnano, Angri, Arzanese, Città della Cava e San Giorgio.

Oltre all'ormai ex San Giorgio, arriva dalla Sessana l'attaccante Salvatore Bacio Terracino, classe '90 che prima di indossare la maglia dei casertani ha difeso i colori di Potenza, Francavilla, Casoli, Nuvla San Felice ed Az Picerno tra Serie C, Serie D ed Eccellenza.

Infine, al termine dell'allenamento odierno, ha messo nero su bianco il calciatore Vincenzo Cuomo, difensore classe '83 ex Real Albanova, Giugliano, Gragnano, Palmese, Monte di Procida e Mondragone. 

Luigi Langellotti