Calciomercato LIVE

Il Solofra cala il tris ed inguaia il Sant'Agnello

Eccellenza B
Eccellenza B

MIRABELLA ECLANO (AV). Il Sant’Agnello si conferma allergico ai campi in terreno, ed incassa la terza sconfitta in campionato su superfici sterrate dopo i ko a Faiano e Mirabella Eclano. Il primo turno del 2018, corrisponde con l’avvio della seconda parte di stagione, non porta i risultati sperati con la squadra che non riesce a smuovere la classifica contro un Solofra che mette definitivamente alle spalle un lungo periodo di involuzione tecnico-tattico. I conciari dopo ben 8 turni senza conoscere la gioia della vittoria, calano il secondo tris consecutivo tra le mura amiche dopo aver già asfaltato il San Vito Positano.

I padroni di casa sbloccano la gara al primo affondo: un lungo lancio su palla inattiva libera Santucci in posizione defilata sulla destra, all’altezza della linea di fondo. Dribbling ad eludere l’intervento di Aiello e sassata sul primo palo dove Stinga non può arrivare. Poco dopo un rinvio a lunga gittata di Arzeo diventa un prezioso assist per Santucci, che incrocia con potenza trovando in guantoni del portiere costiero: la corta repinta è preda dello stesso estremo difensore santanellese in anticipo sull’accorrente Balzano. Al 26’ il Solofra beneficia di un calcio di rigore per un contatto tra Balzano e Buonomo: dal dischetto si presenta lo stesso attaccante gialloblù, Stinga intuisce ma non può arrivare ed è costretto a raccogliere nuovamente la sfera alle proprie spalle. Poco dopo l’incornata di Balzano finisce fuori misura, mentre il Sant’Agnello prova a uscire dal guscio con una gran botta di Panariello murata dalla retroguardia irpina. Al 45’ Stinga deve superarsi per deviare in corner una repentina girata in diagonale griffata dal solito Balzano.

Nella ripresa si fa subito pericoloso Rapolo, mentre il Sant’Agnello va vicinissimo ad accorciare le distanza quando sugli sviluppo di un batti e ribatti in area, Palladino si conquista spazio e tempo calciando però fuori misura. Il Sant’Agnello preme alla ricerca del gol che riaprirebbe la contesa: Buoninconti si oppone come può ad un tracciante di Serrapica, poi la conclusione liftata esce di un nulla alla destra dell’estremo difensore conciario. Nei minuti finali il Solofra cala il tris con un Delle Donne, che liberato da Izzo resiste ad un carica e poi fredda Stinga da zero metri.

SOLOFRA – SANT’AGNELLO 3-0

SOLOFRA: Buoninconti, Bruno (40’st Battista A.), Izzo, Arzeo, Forino, Tirri, Rapolo, Avallone, Balzano (35’st Buonocore), Meo (29’st Battista S.), Santucci (21’st Delle Donne). A disposizione: De Luca, Vuolo, Liguori. Allenatore: Messina.

SANT’AGNELLO: Stinga, Vanacore (24’st Vacca), Aiello (2’st Di Giulio Cesare), Serrapica, Buonomo, Palladino, Nocerino (5’st Santoro), Panariello, Lauro (18’st Zarrella), Veniero, Marino (10’st Gargiulo). A disposizione: Zurino, De Stefano. Allenatore: Nardo.

ARBITRO: Gaetano Russo di Sapri (Ass. Dell’Isola/Benevento).

MARCATORI: 5’pt Santucci, 26’pt rig. Balzano, 36’st Delle Donne (So).

NOTE: Ammoniti: Serrapica (Sa), Buonomo (Sa), Veniero (Sa).

a cura di Giovanni Minieri

La Redazione