Imparato regala il derby al Rione Terra. Quartograd ko di misura

Foto Rione Terra, Imparato
Foto Rione Terra, Imparato

POZZUOLI (NA). Prima vittoria del 2018 e tre punti pesanti per il Rione Terra che al "Conte" batte il Quartograd 1-0 grazie al primo gol segnato in maglia gialloblu da Pasquale Imparato, trascinatore e match winner di giornata. Qualità di gioco da rivedere ma quello che contava era vincere: missione compiuta per la squadra di De Girolamo che, oltre al risultato, ritrova entusiasmo e fiducia in vista della fase più "calda" della stagione.

IL MATCH - Rione Terra per riscattare l'immeritato K.O. con il Procida, Quartograd per avvicinarsi ulteriormente alla zona playoff. Per il suo 4-4-3, queste le scelte di mister De Girolamo. Tra i pali torna Onofrio, davanti a lui ci sono D'Oriano e Ursomanno, affiancati da Cioce e Marco Del Giudice. A centrocampo capitan Tafuto è spalleggiato da Riccio e  De Luca. In avanti confermato il terzetto con Pignetti ad ispirare le punte Gennaro Del Giudice e Imparato. Dopo 40’ all’insegna dell’equilibrio e caratterizzati da poche vere emozioni, tra cui una conclusione di Monda per gli ospiti e una punizione da ottima posizione ma sfruttata male da  Tafuto per il Rione Terra, la gara si accende. Al 42' la prima vera occasione è per gli ospiti: in ripartenza Monda prova a sorprendere Onofrio ma il portierino classe 2000 è attento nel rifugiarsi in angolo. All'intervallo è 0-0.

Negli spogliatoi mister De Girolamo striglia i suoi e il Rione Terra entra in campo con un piglio diverso. Tanta intensità ma pochi spazi per colpire poi tutto in pochi secondi, rapido capovolgimento d'azione, i gialloblu riescono a sfondare: Ursomanno recupera la sfera e e arriva fino alla tre quarti avversaria, uno due con Pignetti, poi è bravo nel servire con il contagiri Imparato pronto nel ricevere e spedire in rete il pallone dell'1-0. Al 26' il Rione Terra trova il vantaggio ma il Quartograd non ci sta. La squadra del calcio popolare avanza il proprio baricentro alla disperata ricerca del pareggio e i puteolani in contropiede sfiorano il raddoppio: Di Roberto, entrato da pochi minuti, si ritrova a tu per tu con l'ex Compagnone ma calcia sopra la traversa sprecando così il match point. Nel finale il Quartograd tenta l'assedio ma gli uomini di De Girolamo lottano su ogni pallone e al triplice fischio possono esultare per una vittoria che riporta serenità e fiducia.

RIONE TERRA - QUARTOGRAD 1-0

RIONE TERRA: Onofrio, Cioce, Del Giudice M., De Luca, Ursommano, D'Oriano, Riccio, Tafuto (29'st Lanuto), Imparato (48'st Colandrea), Del Giudice Ge. (18'st Di Roberto), Pignetti (43'st Sacco). A disposizione: Del Giudice Gi., Velardo, Astuti. Allenatore: De Girolamo.

QUARTOGRAD: Compagnone, Mangiapia, Fruttaldo (18'st Savarese), Vallefuoco (1'st Shassah), Spadera, De Vivo, Saady, Parisi (14'st Pisano), Monda, Torino, Gonzales. A disposizione: Marino. Allenatore: Iaccarino.

ARBITRO: Capezza di Napoli.

ASSISTENTI: Balzano e Cerbone.

AMMONITI: Tafuto, Onofrio, Saady, Shassah. 

MARCATORI: 26'st Imparato (R).

NOTE: al 27' st allontanato Iaccarino per proteste.

Antonio Carnevale