Afro Napoli, Gargiulo: "Varriale scelta facile. Mercato e giovani..."

Gargiulo, Afro Napoli United
Gargiulo, Afro Napoli United

NAPOLI. A margine della presentazione del nuovo direttore sportivo dell'Afro Napoli United, Pietro Varriale, ecco le parole del Presidente Antonio Gargiulo: "E' una figura che mancava, in passato non ne abbiamo mai avuto bisogno visto che io ed i miei collaboratori Francesco Fasano e Felice Luongo svolgevamo tale mansione. La nostra società ogni anno cerca di migliorarsi, di migliorare l'organizzazione, perchè solo migliorando l'organizzazione e la struttura di una società si può pensare di crescere davvero.

A tal proposito si era creata la necessità d'avere un direttore sportivo e la scelta per noi è stata relativamente semplice, Pietro Varriale è un ragazzo che conosco personalmente e quindi so che valori porta con sé e che tipo di professionalità metterà nel suo lavoro. Sono anni che cercavo di prenderlo come calciatore, ogni volta la trattativa sfumava per varie motivazioni, quest'anno ha deciso di smettere e quindi almeno sono riuscito a prenderlo come diesse. 

Mercato? Stiamo seguendo già tanti profili, a tra proposito voglio sottolineare che Pietro si è subito calato nel nuovo ruolo, non facciamo nomi perchè è prematuro ma stiamo lavorando per farci trovare pronti a cogliere eventuali occasioni che si presenteranno. 

Giovani? La nostra società da anni si muove in questa direzione, noi non guardiamo alla nazionalità ed infatti accogliamo tanti ragazzi di ogni etnia. Credo che il movimento calcistico italiano debba aprirsi sempre di più a questo, basti pensare ai successi raccolti da Francia, Germania ed altre nazionali che hanno aperto le frontiere ed i propri settori giovanili a giovani di valore che hanno poi regalato vittorie e soddisfazioni. Dire che i giovani stranieri non fanno crescere gli italiani credo sia un concetto ormai antico e superato, la realtà oggi è differente, credo piuttosto che il problema siano le infrastrutture". 

Luigi Langellotti