Il Cerignola incontra la Frattese per un bomber. Via solo per i Pro?

Serie D
Serie D
- 80801 letture

FRATTAMAGGIORE (NA). Definita la guida tecnica per la prossima stagione sportiva, col rientro di Teore Grimaldi, la Frattese Calcio è al lavoro per allestire una rosa competitiva in vista del prossimo campionato di Serie D. Smentite da Nuzzo le trattative per l'acquisizione del titolo sportivo dell'Oplonti Pro Savoia che di recente ha assunto la nuova denominazione di Savoia 1908.

In queste settimane innanzitutto bisognerà riconfermare quei tasselli fondamentali per restare ai vertici del campionato, in primis quel Fabio Longo che a suon di gol ha fatto le recenti fortune del club, uno dei bomber più forti dell'intero panorama calcistico dei dilettanti al quale negli ultimi giorni si sono interessati diversi club importanti di Serie D e Lega Pro pronti a valutare un possibile acquisto dell'attaccante.

Tra le società che hanno chiesto di Longo, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, sicuramente figurerebbe l'Audace Cerignola che punta ad un campionato di vertice nonostante lo status di neopromossa in Serie D. Alcuni emissari dei cerignolani si sono recati a Frattamaggiore per incontrare gli uomini mercato della Frattese e sondare la disponibilità ad intavolare una trattativa. Il club foggiano però non è l'unico ad essersi interessato, alcuni club di Lega Pro hanno sondato la situazione e pur essendo una priorità per i nerostellati, in caso di offerta dai Pro questi ultimi non si opporrebbero alla volontà del calciatore. 

Longo in questi anni ha sempre anteposto il proprio bene a quello della Frattese, dimostrando con atti concreti l'affetto per la piazza e la maglia nerostellata, facendo anche qualche rinuncia dal punto di vista economico. Le ultime annate positive però hanno fatto drizzare le antenne anche tra i professionisti ed il forte attaccante classe '87 in caso di offerta importante difficilmente potrebbe dire no.

Luigi Langellotti