Provincia NON ATTIVA. Se vuoi gestire IamCALCIO Napoli contattaci


La Fenix Ischia ne fa 8 sul campo del Real Pithecusae

Vittoria netta
Vittoria netta

La Fenix Ischia conquista la sua seconda vittoria consecutiva,dopo quella ottenuta nel recupero contro il Fiaiano Impiantistica Di Paola. La squadra del presidente Agnese dilaga con un netto 8-0 ai danni del Real Pithecusae. Da segnalare la tripletta di Imondi e una doppietta di Di Iorio Luca dove nella scorsa gara si era regalato un poker personale.

La vittoria meritata, e l’ottima prestazione non rappresentano le uniche notizie positive della giornata: domenica in campo si è rivisto Mascolo che ha bagnato l’esordio in campo con un gol ,dopo un lungo periodo di stop. Nelle prossime partite dovrebbero ritornare anche gli altri assenti,nella speranza che mister Florio possa avere finalmente la sua rosa a completo.

Formazione. Di Iorio Luca parte nel quintetto titolare,con Siano,Di Costanzo e Lubrano Lavadera davanti al portiere Schiano. Imondi invece sarà uno dei più impiegati nel corso della gara. La partita. E’ a senso unico la partita al “Taglialatela”. Gli ospiti sin dai primi minuti, non lasciano tregua agli avversari, attaccando con la giusta concentrazione. Dopo appena 44’’ è la Fenix che fa le prove al gol. Ripartenza veloce di Di Costanzo che cede a Siano con quest’ultimo che va alla conclusione ma il portiere devia in corner. Bisogna aspettare l’8 minuto quando la Fenix sblocca la gara e va in vantaggio. Scambio nello stretto tra Imondi e Di Iorio Luca con il numero 27 che con un destro rasoterra insacca in rete nell’angolino basso. Al 10’ ancora ospiti pericolosi. Imondi riceve palla sulla fascia destra,controlla e lascia partire una conclusione velenosa con la sfera che colpisce la traversa. Al 12’ i pithecusani effettuano il cambio del portiere: Silvetti va in avanti e Mancini tra i pali. Passano appena due minuti e gli ospiti trovano il raddoppio. Di Meglio Enrico ruba palla a centrocampo,dribla due avversari e deposita in rete. Tra il 19’ e il 20’ i padroni di casa provano a riaprire il match prima con una conclusione di Vuoso dal limite e poi con un tiro rasoterra di Di Meglio Domenico con Schiano che blocca a terra. Al 22’ la Fenix cala il tris. Di Costanzo brucia in velocità Pesce su un contropiede e a tu per tu con il portiere non sbaglia e fa 0-3. Dopo un minuto di recupero concesso dall’arbitro,la Fenix va al riposo sul risultato di 3-0. Nella ripresa il copione non cambia,è sempre la squadra di mister Florio ad essere padrona del campo. Al 4’ ci prova Imondi con una conclusione dal limite,che di poco termina fuori. All’8 gli ospiti vanno ancora in rete e questa volta Imondi dopo tanti tentativi trova il gol. Il numero 19 riceve palla sul secondo palo da Siano e mette in rete un tap in facile facile. Al 13’ rispondono i padroni di casa con Di Meglio Domenico che tenta una conclusione defilata ma Schiano neutralizza senza alcun problema. Al 18’ la Fenix cala la manita. Di Iorio Luca trova una conclusione di destro e batte l’estremo difensore con la sfera che termina nell’angolino basso. Il numero 27 si regala così una doppietta,dopo il poker della scorsa partita. Dal 21’ al 24’ la squadra guidata da mister Florio dilaga,portando il punteggio sull’8-0. Il sesto gol lo segna Mascolo che bravo a rubare palla a Mancini in uscita e mette in rete. Il numero 12 dopo un lungo periodo di stop torna in campo,trovando anche la prima marcatura di questo torneo. A chiudere definitivamente il match ci pensa Imondi che timbra una tripletta finale. Segna il 7-0 con freddezza davanti al portiere e poi riceve un assist da Di Iorio Luca mettendo in rete da pochi passi. La Fenix Ischia vince per 8-0 contro il Real Pithecusae. Si ritornerà in campo domenica (ore 11:30) contro l’Asd Forio.

5° GIORNATA Real Pithecusae-Fenix Ischia 0-8

Real Pithecusae: Silvetti,Pesce,Di Meglio Giancarlo,Vuoso,Mancini,Di Scala,Di Meglio Domenico. All.Pasquale Miranda.

Fenix Ischia: Schiano,Di Iorio Luca,Siano,Di Costanzo,Lubrano Lavadera,Di Meglio Francesco,Santaniello,Di Meglio Enrico,Mascolo,Imondi,Marino. All. Leonardo Florio

Note. Ammoniti Mancini (R.P).

A cura di Simone Vicidomini

Marco Esposito