Provincia NON ATTIVA. Se vuoi gestire IamCALCIO Napoli contattaci


Jorginho-City ci siamo, per il post si guarda in casa Zenit e Nizza

Calciomercato
Calciomercato

La prossima settimana, verosimilmente, sarà quella del definitivo addio di Jorginho al Napoli. Il regista italo-brasiliano ha da tempo l'accordo col Manchester City di Guardiola, l'intesa con gli azzurri è vicina col club inglese pronto ad investire oltre 50 milioni di Euro per il ragazzo. 

Tra i principali candidati alla sua successione, fino a pochi giorni fa, c'era Lucas Torreira della Sampdoria che oggi invece sembra vicino all'Arsenal di Emery. I gunners sono disposti a versare ben 30 milioni di Euro nelle casse doriane, pagamento però dilazionato in più annualità, resta da definire l'accordo tra l'entourage del calciatore ed il club inglese. In tale situazione il Napoli si è decisamente defilato, puntando su due profili con maggiore esperienza a livello internazionale: Leandro Paredes dello Zenit San Pietroburgo e Jean Seri del Nizza.

Per l'argentino ex Roma, secondo CalcioNapoli 24 Live, il club azzurro sarebbe disposto ad investire tra i 25 ed i 30 milioni di Euro. Al momento non è entrata nel vivo la trattativa, le priorità sono altre e bisogna iniziare a definire qualche affare in uscita per puntare con decisione agli obiettivi reali di Giuntoli, al netto delle tante voci circolate dopo l'ufficialità di Ancelotti.

Con l'arrivo di Vieira in panchina il Nizza valuterà il da farsi sul mercato, non solo Balotelli al centro della discussione, il Napoli monitora con attenzione Jean Seri ma dovrà battagliare con Roma e Chelsea per assicurarsene le prestazioni sportive. La valutazione che i francesi fanno del ragazzo è già molto alta, non meno di 40 milioni di Euro, l'agente a Radio Kiss Kiss ha rivelato il vivo interesse azzurro: "Siamo in contatto col Napoli e Jean è tentato di venire in azzurro, Carlo Ancelotti è un allenatore che potrebbe esaltare le sue caratteristiche".

Luigi Langellotti

Leggi altre notizie:NAPOLI ZENIT NICE