Provincia NON ATTIVA. Se vuoi gestire IamCALCIO Napoli contattaci


Quarto, Tagliaferri fissa gli obiettivi della Juniores. L'intervista

Tagliaferri tecnico Juniores Quarto
Tagliaferri tecnico Juniores Quarto

QUARTO (NA). La società del Quarto, oltre a far rinascere una squadra che per ben tre anni non si era iscritta a nessuna competizione sportiva, aveva in serbo un altro sogno che si appresta a realizzare nello stage organizzato per i classe 2000/2001 dal 19-20-21 giugno : dar vita ad una Juniores che sarà punto di aggregazione per tutti quei ragazzi che amano il calcio e lo sport in generale e che, la società ci tiene a ribadirlo, credano in quei valori di cui lo sport si fa paladino e portavoce.

La Juniores sarà affidata a Salvatore Tagliaferri, coadiuvato da Alessio Coraggio, che si occuperà, di selezionare ed allenare la Juniores quartese. Tagliaferri è un giovanissimo che crede in questo progetto fermamente :"Sono passato nella juniores nell’anno in cui il Quarto ha vinto il campionato di eccellenza, il 2006 disputando i playoff . Numerose volte sono stato aggregato per gli allenamenti alla prima squadra ed ho avuto la fortuna di vivere un gruppo storico ed un annata che non si è ripetuta più.(Quella del 2006 è stata l’unica formazione ad aver conquistato la serie D ndr) quindi so bene il valore che può avere una Juniores e cosa significhi per un giovane poter ambire alla prima squadra. Tra i tanti obiettivi che mi pongo c'è proprio questo: formare e mettere in luce tutte le potenzialità dei ragazzi che allenerò, in modo da offrire quanti più giocatori interessanti al mister della prima squadra Longobardi.

La Juniores è una vetrina importante per chi ancora non è maturo per approdare in squadre professionistiche e deve completare il suo percorso di formazione ed esperienze. Sara' fondamentale dare visibilità al bacino dei giovani di Quarto e se insieme a questo potessi festeggiare qualche vittoria insieme ai " miei" ragazzi ne sarei veramente felice".

Graziella Tetta

Leggi altre notizie:QUARTO