Calciomercato LIVE

Juve Stabia, Felice Ciccone: "Ringrazio Manniello, ripartiremo da..."

Ciccone sx, Manniello dx
Ciccone sx, Manniello dx

CASTELLAMMARE DI STABIA (NA). Oggi pomeriggio, presso l'Hotel dei Congressi, alle ore 18 è stato presentato il nuovo Presidente della Juve Stabia, Felice Ciccone, e la società alla quale fa riferimento, la Financial Privat Capital Limited: "Ringrazio Franco Manniello per la fiducia, fin da subito abbiamo apprezzato il suo lavoro con la Juve Stabia, in Serie C sfido a trovare un club che dal punto di vista del bilancio possa vantare una condizione migliore di quella della Juve Stabia, sono davvero in pochi".

Affare conclusosi in breve tempo, arrivano le prime conferme: "La trattativa si è conclusa nel giro di una settimana grazie alla mediazione del dott. Vincenzo Fogliamanzillo, abbiamo deciso di confermare l'intelaiatura societaria e lo staff tecnico che ha raggiunto risultati importanti la scorsa stagione nonostante le difficoltà ed il gap rispetto alle rivali".

Sugli obiettivi e sulla nuova proprietà: "Vogliamo portare quanto più in alto possibile questa società, avvieremo diversi progetti di solidarietà per dare la giusta sostenibilità al progetto e ci saranno iniziative che andranno anche oltre il calcio. Chi siamo? Imprenditori di diritto inglese , ci occupiamo di partecipazioni societarie in ambito aziendale. Sono qui a fare le veci della Financial Privat Capital Limited, chiedo a tutti voi ed alla città il massimo sostegno possibile visto che arriviamo da lontano e vogliamo fare le cose al meglio. Per noi è la prima esperienza nel mondo del calcio, quindi abbiamo deciso di affidarci a chi già ha fatto bene con questa società nella scorsa stagione".

Grande coesione fin da subito, lo staff ha sposato immediatamente la nuova politica societaria: "Ho incontrato ed apprezzato la posizione dello staff tecnico e societario, c'è massima dedizione per la causa e questo mi fa ben sperare per il futuro. Ringrazio Polito, Caserta e tutto lo staff che ha dimostrato di tenere di più alla causa piuttosto che ai soldi, hanno atteso finora le mosse della Juve Stabia e per questo ripartiamo da loro".

Iniziative per riportare la gente allo stadio: "Uno dei punti principali del nostro gruppo è quello di riportare la Juve Stabia ai fasti di un tempo, in termini di seguito, vogliamo uno stadio gremito e tutti insieme ci proveremo remando nella stessa direzione. Abbiamo anche la volontà di rinascere dal punto di vista commerciale con iniziative a 360° che possano dare un valore aggiunto alla società".

Chiusura sullo stadio e sul settore giovanile: "Affronteremo la questione Romeo Menti a tempo debito. Stadio di proprietà? Siamo in sella da poche ore, arriveremo a fare anche questi discorsi. Colgo l'occasione per far presente che da quest'anno il settore giovanile torna interamente sotto la gestione della proprietà e vogliamo valorizzare al meglio il territorio con alcune sinergie importanti. Cercheremo di creare ponti su tutto il territorio campano, affiliazioni e quant'altro, c'è stato già un primo confronto con Mainolfi che gestirà anche quest'anno il settore giovanile ed insieme abbiamo fissato alcuni punti essenziali". 

Luigi Langellotti