Neapolis, dopo gli acquisti le riconferme: in sei sposano la causa

Foto Neapolis, Peluso
Foto Neapolis, Peluso

NAPOLI. Da una settimana la Neapolis della famiglia La Peccerella, con il lavoro di mister Peluso e il suo staff, sta effettuando una sorte di pre-ritiro sul sintetico del campo “Kennedy”. Lunedì 30 luglio, a partire dalle 20,30, sempre presso il complesso sportivo ai Camaldoli, la compagine partenopea testerà i propri ragazzi nella prima uscita ufficiale con l’Interpianurese, società militante nel campionato regionale di Prima Categoria. Il test viene organizzato soprattutto per ricordare i 10 anni della scomparsa del Presidente Enzo la Peccerella, indiscusso ed creatore del Neapolis. Prima dell’inizio della gara, verrà osservato anche il minuto di silenzio per la circostanza.

Il club grigio-oro oltre ai dieci acquisti annunciati ieri, annuncia anche le seguenti conferme:

-       Emanuele Catena, attaccante classe 1999, autore di ben sei gol in campionato

-       Domenico Cerqua, difensore classe 1996, due i gol all’attivo nel torneo scorso

-       Simone Fiore, centrocampista classe 1996

-       Biagio Franzese portiere classe 2001

-       Roberto Mollo, difensore classe 1981, due le segnature all’attivo nel torneo scorso

-       Giovanni Scuotto, centrocampista classe 1997, con sette reti nel campionato 2017/2018

a cura di Chrystian Calvelli

La Redazione

Leggi altre notizie:NEAPOLIS