Afro Na.-Marcianise 3-1: i padroni di casa la ribaltano nella ripresa - I AM CALCIO NAPOLI

Afro Na.-Marcianise 3-1: i padroni di casa la ribaltano nella ripresa

P. Allegretta, Marcianise
P. Allegretta, Marcianise
CasertaEccellenza Girone A

Esordio stagionale per l’US Marcianise atteso a Mugnano dall’Afro Napoli United per la prima partita del campionato di Eccellenza.

E’ uno stadio, il "Vallefuoco" di Mugnano, che evoca ricordi stupendi ai ragazzi di Angelo Valerio visto che l’anno scorso conquistarono la finale di Coppa Italia Promozione vincendo per 3-0 contro l’Angri.

I marcianisani si schierano col 4-3-3 con Palmiero fra i pali, difesa a 4 composta da Raimondo, Vertuccio, Imbriaco e Di Ronza, mediana costituita da Allegretta P., Gallo e Costanzo e reparto offensivo guidato da Famiano, De Filippo e Pasquariello.

L’Afro Napoli è una squadra molto fisica oltre che tecnica e lo si vede dalle prime battute di gioco e si intuisce che la partita sarà molto dura. I biancoazzurri tengono bene il campo e palleggiano con la classica scioltezza ma il match è molto equilibrato e non si sblocca. Va vicino al vantaggio Pasquale Allegretta su lancio millimetrico di Colella ma il numero 11 del Marcianise non impatta bene la sfera. Si sarebbe trovato a tu per tu con il portiere dei locali. Sul finire della prima frazione la squadra allenata da Valerio va in vantaggio: punizione battuta da Famiano e Allegretta in area brucia tutti e insacca. Con questa azione termina il primo tempo.

La ripresa comincia con un piglio diverso e l’AfroNapoli va all’arrembaggio passando addirittura in vantaggio dopo soli 8 minuti. Il pareggio lo sigla Iannuzzi di testa al 48’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo mentre il 2-1 è di Cittadini. Al 65’ gli ospiti restano in 10 a causa dell’espulsione di Famiano per doppia ammonizione. In 10 l’impresa si fa ancora più ardua e Palmiero è bravo un più occasioni a evitare la terza segnatura. Potrebbe pareggiare il Marcianise con Imbriaco ma il suo colpo di testa finisce a lato di poco. A dieci minuti dalla fine Sogno spegne le speranze di portare un punto a casa al Marcianise siglando il 3-1 finale.

Fra una settimana i marcianisani, chiamati a riscattarsi, attendono al “Progreditur” il Poggiomarino.

Afro Napoli United-Marcianise 3-1

Marcatori: Allegretta (M) 45’, Iannuzzi (A) 48’, Cittadini (A) 54’, Sogno (A) 79’.

Afro Napoli United: Santangelo, Tomasin, Franza, Fernandes Arullo, Velotti, Iannuzzi, Padin, Marigliano, Sogno, Cittadini, Faella. A disposizione: Parisi, Arpaia, Sheriff, Caliendo, Bruno, Romano, Conte, Suleman. All.: Ambrosino.

Marcianise: Palmiero, Raimondo, Di Ronza (Dal 82’ Maietta), Costanzo, Vertuccio, Imbriaco, Pasquariello, Gallo, De Filippo (Dal 71’ Perfetto), Famiano, Allegretta P.; a disposizione: Domigno, Esposito, Letizia, Gallo, Cavallo, D’Isanto, Barra. All.: Valerio

Ammoniti: Costanzo (M), Imbriaco (M), Faella (A), Iannuzzi (A), Fernandes Arrulo(A), Velotti (A), De Filippo (M), Sogno (A).

Espulso: Famiano (M)

Note: Spettatori 300 circa

Paolo Negro

Ufficio stampa Us Marcianise

La Redazione