Pari S.Agnello-Pol.Santa Maria: D’Alesio risponde a Capozzoli - I AM CALCIO NAPOLI

Pari S.Agnello-Pol.Santa Maria: D’Alesio risponde a Capozzoli

Eccellenza
Eccellenza
SalernoEccellenza Girone B

Non basta il lampo di Capozzoli alla Polisportiva S.Maria, che impatta per 1-1, come nella passata stagione, sul campo del Sant’Agnello.

Primo pari stagionale per la truppa giallorossa, che dopo quattro vittorie consecutive in campionato, intervallate da tre successi in coppa, esce dal terreno di gioco senza l’intera posta in palio. Bastano otto minuti alla Polisportiva per passare in vantaggio: Margiotta spizza di testa favorendo l’inserimento di Capozzoli, che brucia in velocità la retroguardia di casa, prima di scaricare verso la porta di Russo.

Dopo la marcatura cilentana, le due squadre si studiano, regalando poche emozioni sino al 25′ quando Cherillo, dal versante sinistro, rientra verso il centro del campo prima di calciare in porta dove trova i guantoni di Russo. Al 27′ prima fiammata del Sant’Agnello pericoloso con Ferrentino, che impegna Grieco bravo nella circostanza nella chiusura in angolo. Altra occasione giallorossa al 29′: Margiotta mette potenza nella sua conclusione scaglata dai venti metri a giro, Russo alza sopra la traversa la battuta del centravanti.

Prima di rientrae negli spogliatoi, a quattro dalla fine della prima frazione, Capozzoli cerca di soprendere, senza riuscirci, Russo dalla lunga distanza, la sfera si perde abbondantemente sul fondo.

La ripresa vede al 4’ Ferrentino, su uno spiovente proveniente dal settore destro, staccare di testa tra le braccia di Grieco, sicuro nella presa bassa che inchioda il parziale sul vantaggio giallorosso. Il Sant’Agnello, al 13’, perviene al pareggio con D’Alesio lesto, sugli sviluppi di un calcio piazzato, a svettare al ridosso dell’area piccola beffando la retroguardia cilentana. Al 20’ si rivede la Polisportiva con  Margiotta che cerca la via della rete con una battuta, rimpallata dalla distanza, mentre dopo centoventi secondi Russo è tempestivo, su un traversone ospite, nella sua smanacciata che evita guai peggiori. Il numero uno del Sant’Agnello è prodigioso al 28′ quando si distende alla sua sinistra alzando, sopra la traversa, la botta di Margiotta, ancora vicino alla personale marcatura. Gli ospiti chiudono in avanti, nel tentativo di ribaltare il risultato, con quattro punte di ruolo, arginate però dalla retroguardia del Sant’Agnello. Termina così con un pari, la Polisportiva tornerà in campo nel prossimo turno al “Carrano” contro il sorprendente Buccino Volcei.

SANT’AGNELLO-POLISPORTIVA SANTA MARIA 1-1

Sant’Agnello: Russo, Alfano (Guadagno 44 ‘s.t.), Termeniello, Veniero, D’Alesio, Di Donna (Tizzano 38′ p.t.), Liguori, Straniese, Di Maio, (Fiorentino 41′ p.t), Ferrentino (Esposito 41′ s.t.), Procida (Ferraro 45’ s.t.) A disp: Todisco, Sposato, Tizzano, Esposito, Guadagno, Guida, Ferraro, Fiorentino, Liberti. All. Serrapica

Polisportiva S.Maria: Grieco, Gargaro, Fariello, Itri, Bravaccini (Landolfi 10′ s.t.), De Sio (Pellegrino 24′ s.t.), Simonetti, Coulibaly, Capozzoli (D’Angolo 10′ s.t.), Margiotta, Cherillo (De Marco 31′ s.t.). A disp: Papa, Paragano, Landolfi, Rizzo, De Marco, Della Torre, Pellegrino, D’Angolo, Silo. All. Guariglia (Pirozzi squalificato)

Arbitro: Palma di Napoli  Assistenti:  Santoriello-Poto.

Reti:  8′ p.t. Capozzoli, 13′ s.t. D’Alesio

Ammoniti:  Procida, D’Alesio, Gargaro, Tizzano. Recupero  1′ p.t.-4′ s.t.

Spettatori: gara a porte chiuse Campo: sintetico

Ufficio stampa Pol.Santa Maria

La Redazione