Gragnano, cambio al vertice: Battiloro cede la società - I AM CALCIO NAPOLI

Gragnano, cambio al vertice: Battiloro cede la società

Eccellenza
Eccellenza
NapoliEccellenza Girone A

L’ASD Città di Gragnano, legalmente rappresentata, su mandato del presidente pro-tempore sign. Troise Giuseppe, dal consulente del gruppo PrevifinSport sign. Battiloro Gaetano, comunica che ieri 10 ottobre 2019 è stata perfezionata la cessione della società che passa ufficialmente nelle mani della dottoressa Sannino Ilaria, che assume l’incarico di nuovo presidente del club.

Gragnanese purosangue, già da sempre tifosissima della squadra della propria città, sarà  coadiuvata dal vice presidente sign. Barile Alessandro, fino a pochi giorni fa direttore generale del club e dalla consigliere signora Longobardi Antonella, in rappresentanza del marino sign. La Mura Francesco, che ha avuto un ruolo determinante sia nella fase dell’iscrizione al campionato, che nell’operazione di cessione della società.

L’avvenuta operazione di cessione della società legittima e valorizza gli sforzi sostenuti dal gruppo PervifinSport, in questi poco più di due mesi, che attraverso il suo consulente più significativo della Regione Campania sign. Battiloro Gaetano, hanno prima consentito che la società fosse regolarmente iscritta al campionato di competenza nello scorso mese di luglio, dopo che si era paventato durante l’estate il grave rischio che potesse definitivamente scomparire dall’intero panorama calcistico, successivamente facendo ripartire l’operatività del club con la costruzione della squadra e dulcis in fundo, quello che era il risultato che stava più a cuore al gruppo cioè di riaffidare nuovamente la società nelle mani dei gragnanesi, perchè il titolo sportivo rimanesse un patrimonio dell’inter città di Gragnano.

Uscendo di scena il gruppo PrevifinSport, ma soprattutto il sign. Battiloro Gaetano, che ha lavorato intensamente per il raggiungimento di questo obiettivo, intende ringraziare tutti coloro che hanno, chi più e chi meno, contribuito a portare a buon compimento l’operazione di cessione:

“In primis il sign. La Mura Francesco, il cui impegno è stato sopra menzionato, i precedenti gestori sign. Martone Vincenzo, sign. Giordano Alfonso e sign. Scagliosi Paolo, che hanno avuto sempre un comportamento rispettoso, senza mai una sola volta creare qualche problema, ed i propri tifosi, che nonostante un inizio di stagione difficile a livello di risultato, hanno sempre mantenuto un comportamento ineccepibile.

Infine, un ringraziamento particolare merita la nuova compagine societaria, che con grande entusiasmo unitamente ad un pizzico di coraggio, ha rilevato il club, che per quanto sia uscito definitivamente dal coma irreversibile nel quale era finito, va comunque rilanciato e portato verso la definitiva guarigione. ma gli sforzi, l’entusiasmo e la passione del nuovo gruppo dirigente, potrebbero non bastare, se il loro impegno non venisse supportato dall’intera città, a partire dall’amministrazione comunale, alla classe imprenditoriale, che con un modesto contributo di ognuno, potrebbero portare il calcio nelle categorie più consone alle potenzialità della città.

Un in bocca al lupo a tutti e forza Gragnano dall’intera famiglia della PrevifinSport”.

La Redazione