Il S.Agnello supera di misura un Vico Equense decimato - I AM CALCIO NAPOLI

Il S.Agnello supera di misura un Vico Equense decimato

Eccellenza
Eccellenza
NapoliEccellenza Girone B

Piove sul bagnato in casa Vico perché la sconfitta in casa del Sant’Agnello è figlia degli infortuni prima ancora che dei meriti degli locali visto che gli azzurro-oro hanno giocato l’intera gara senza Caiazza e Arenella (squalificati), Varriale e Carnicelli (infortunati). Inoltre, in corso d’opera infortuni per Munao e Leonardo Gargiulo, che hanno contribuito a spianare la strada ai ragazzi di Serrapica che - dopo un buon primo tempo - hanno trovato il gol ad inizio ripresa per poi difendersi ad oltranza.

Al 7’ prima emozione con Ferrentino, la cui conclusione veniva murata letteralmente da Munao. Cresceva il Vico con il passare dei minuti e Russo sfiorava l’eurogol in mezza sforbiciata.

Ospiti meglio nella proposizione del gioco, Sant’Agnello più pericoloso come nel finale con il colpo di testa a lato di Cioffi. Ripresa con in avvio il miracolo di Russo su tiro-cross di Correale, poi Spano era costretto a cambiare il portiere Munao con il 2002 Savarese, all’esordio ufficiale. Imparabile però per quest’ultimo il destro di Strianese al 5’ su assist di Ferrentino, bravo a saltare Correale.

Reazione rabbiosa del Vico che - con cinque giovani in campo - arriva spesso al limite dell’area ma conclude poco fino al doppio miracolo di Russo al 40’ su colpo di testa di Alfano e poi - nel recupero - sul destro di Schettino.

Comunicato Vico Equense

La Redazione