Juve Stabia. Caserta: "Sono felice: disputata una grande partita" - I AM CALCIO NAPOLI

Juve Stabia. Caserta: "Sono felice: disputata una grande partita"

Mister F. Caserta, Juve Stabia
Mister F. Caserta, Juve Stabia
BeneventoSerie B

E' visibilmente soddisfatto mister Fabio Caserta nel commentare la gara pareggiata dalla sua Juve Stabia contro la capolista Benevento. Queste le parole del tecnico delle "vespe" nella sala stampa del "Menti":

"Sono felice perché abbiamo disputato una grande partita nella quale avremmo meritato la vittoria e perché abbiamo surclassato il Benevento per 90'. Siamo stati penalizzati dagli episodi: quando c'è un dubbio non si decide mai in nostro favore. Se riusciamo a tenere sempre i ritmi alti possiamo giocarcela contro chiunque. 

In una partita ci sono due momenti diversi: dopo il 65' comincia un'altra partita visti i cambi e le forze fresche in campo. Forse, incredibilmente, la superiorità numerica ci ha penalizzati perché il Benevento si è chiuso e ci ha tolto gli spazi che avevamo avuto fino a quel momento. Ai ragazzi non rimprovero nulla e, anzi, faccio loro i miei complimenti. 

L'occasione di Insigne? Può starci perché noi eravamo sbilanciati in avanti in cerca della vittoria. 

Cissè posso solo ringraziarlo perché aveva problemi sia fisici che personali e, nonostante tutto, si è messo a disposizione e fatto un'ottima gara.

La sosta ci permetterà di recuperare qualche infortunato e di lavorare sulla fisicità: potremo crescere quanto a condizione.

Tre partite in sette giorni sono difficili ma poi c'è la sosta che stavolta serve a farci recuperare mentre in altri casi potrebbe togliere continuità di rendimento.

L'arrivo di Buchel è importante perché si tratta di un calciatore di esperienza che potrà darci una grossa mano. Fisicamente sta bene ma non ha il ritmo partita: dovremo avere pazienza.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO JUVE STABIA Serie B