Sorrento sogna: 12esimo risultato utile consecutivo. Altamura k.o. - I AM CALCIO NAPOLI

Sorrento sogna: 12esimo risultato utile consecutivo. Altamura k.o.

PH: Sorrento 1945
PH: Sorrento 1945
NapoliSerie D Girone H

 Dopo due pareggi consecutivi, il Sorrento ritrova l'appuntamento con la vittoria. Allo stadio Italia i rossoneri di mister Maiuri riescono a raggiungere il dodicesimo risultato utile consecutivo, superando in scioltezza il Team Altamura.

Assenti gli squalificati Gargiulo e De Rosa, il tecnico rossonero si ritrova obbligato a ridisegnare l'assetto dei rossoneri che comunque riescono ad imporre il proprio gioco per l'intera durata dell'incontro. In effetti, il portiere costiero Scarano non è stato mai chiamato in causa.

Nella prima frazione, il Sorrento fa intendere subito che l'intenzione di voler portare a casa l'intera posta in palio ed infatti dopo appena 9 minuti va vicinissimo al gol: Cassata lancia Vitale a rete ma a tu per tu col portiere Guido calcia clamorosamente a lato. Al 18' Masullo sfonda sulla corsia sinistra e dal fondo mette al centro dove l'accorrente La Monica svetta più in alto di tutti ma con riesce a centrare lo specchio della porta con il suo colpo di testa.

L'Altamura nella prima mezz'ora si fa notare soltanto per un pressing alto, costante ma sterile poichè i calciatori rossoneri riescono sempre a raggiungere l'area avversaria. Alla mezz'ora Cassata prova a fuggir via sulla destra a Russo che lo ferma in area con un intervallo molto al limite e viene graziato dal direttore di gara che non concede il calcio di rigore.

Al 33' ci prova Vitale dalla distanza ma con scarsa fortuna, stessa sorte per il destro di Herrera dal limite che termina la sua corsa sui guantoni del giovane portiere biancorosso. Il panamense del Sorrento proprio allo scadere del primo tempo delizia la platea con una bellissima rovesciata ma non è da meno la risposta di Guido che riesce a bloccare con un intervento plastico.

Per rompere l'equilibrio bisogna attendere il primo minuto della ripresa: Herrera sfonda sulla sinistra e calcia a rete trovando l'opposizione di un difensore con un braccio. Calcio di rigore sacrosanto e trasformato con freddezza e precisione dallo stesso numero dieci rossonero che firma così la quinta rete in campionato.

Gara in discesa per il Sorrento che non solleva il piede dall'acceleratore, continuando ad attaccare con grande intensità. Al 50' Figliolia sfiora il raddoppio dal limite ma Guido è ancora attento a deviare in angolo la conclusione dal limite dell'attaccante rossonero.

L'ingresso di Bonanno, al posto di Cassata, fa aumentare il potenziale offensivo dei sorrentini e, proprio grazie ad un assist della punta siciliana, Figliolia calcia di sinistro da posizione favorevole un tiro potente ma impreciso. Al 73' Herrera lancia Masullo sulla fascia mancina, il terzino rossonero conquista il fondo e crossa rasoterra al centro dove gli attaccanti non riescono a trovare la deviazione vincente e la difesa si rifugia in angolo. Dagli sviluppi dello stesso, Fusco anticipa tutti di testa ma la sfera si stampa sulla traversa.

E' il preludio al bis sorrentino che arriva dopo pochi minuti sull'asse Masullo-Figliolia, con quest'ultimo che scoppia in lacrime per la prima rete stagionale dopo il duro infortunio al ginocchio.

Sorrento fa festa per una prestazione perfetta che regala altri punti preziosissimi ad una classifica che fa sognare i sostenitori rossoneri.  

Sorrento-Team Altamura 2-0 

Marcatori: 47' Herrera su rig., 82' Figliolia 

Sorrento: Scarano; Cesarano, Cacace, Fusco, Masullo; La Monica, Civjanovic Vodopivec (60' Costantino), Vitale (84' Bozzaotre); Cassata (56' Bonanno), Figliolia (84' Pedrabissi), Herrera (91' Starita). A disp.: Semertzidis, D'Alterio, Esposito, Castellano. All. Maiuri. 

Team Altamura: Guido; Scarimbolo, Gambuzza, Russo; Santangelo, Fontana, Lucchese, Cela, Casiello; Dammarco, Guadalupi (55' Sisalli). A disp.: Cassalia, Errico, Romanelli, D'Agostino, Hysaj, Francia, Tamborra, Pollidori. All.Monticciolo. 

Arbitro: Cusumano di Caltanissetta. 

Ammoniti: Civijanovic Vodopivec (S), Gambuzza (A), Russo (A), Cesarano (S), Herrera (S), Monticciolo (all. A) 

Corner: 7-2 per il Sorrento

Recupero: 1' pt; 4' st 

Spettatori: 700 circa

/AREA COMUNICAZIONE//ASD SORRENTO 1945/

La Redazione