R. Poggiomarino-Marcianise 1-0: gli ospiti la giocano in 10 per 90' - I AM CALCIO NAPOLI

R. Poggiomarino-Marcianise 1-0: gli ospiti la giocano in 10 per 90'

Le squadre al fischio di inizio
Le squadre al fischio di inizio
CasertaEccellenza Girone A

Seconda giornata di ritorno e prima trasferta per il Marcianise atteso a Sant’Antonio Abate dal Real Poggiomarino. Gli uomini di Valerio tornano su un campo che evoca grandi ricordi visto che l’anno scorso disputarono qui la semifinale di andata della Coppa Campania poi vinta pareggiando 1-1 contro il Sant’Antonio Abate con goal di Raffaele Pucino.

Quello di oggi è un vero e proprio scontro salvezza perché le due squadre sono entrambe implicate nella lotta per non retrocedere ma i marcianisani ci arrivano super rimaneggiati. Valerio deve fare a meno di Famiano, Maietta, Costanzo e Pasquale Allegretta infortunati e Federico squalificato e schiera i suoi con il 4-3-3: Palmiero fra i pali, difesa a 4 con Pucino, Vertuccio, Castaldo e Di Ronza, centrocampo formato da Colella, Saginario e D’Isanto e tridente composto da Giuseppe Allegretta che oggi indossa la fascia di capitano, Pasquariello e De Filippo.

Proprio quest’ultimo è protagonista dell’episodio che segna il match dopo pochi secondi dal fischio d’inizio: il numero 10 del Marcianise viene espulso dopo 20 secondi dall’inizio del match per una leggera spinta a un calciatore avversario. Siamo ancora qua a domandarci cosa abbia spinto l’arbitro a cacciarlo dal campo ma tant'è. La partita a questo punto si mette molto in salita per i ragazzi del Presidente Iannotta che sono costretti a una gara di ripartenza vista l’inferiorità numerica. Il primo tempo è povero di emozioni e Palmiero è poco impegnato ma il Poggiomarino passa in vantaggio al 31’: punizione battuta dal numero 10 Mosca per la testa di Cangianiello che in area di rigore insacca. La reazione del Marcianise è sterile anche a causa delle assenze e del fatto che gioca in 10 uomini. L’unico tiro in porta è effettuato da Di Ronza dalla distanza ma è gestito senza affanni dal portiere dei locali. La prima frazione di gioco termina così col risultato di 1-0 per il Poggiomarino.

La ripresa comincia con un cambio: dentro Perfetto e fuori Di Ronza con la speranza di sortire qualche giocata offensiva in più. Al 53’ viene ristabilita la parità numerica poiché viene allontanato dal terreno di gioco Savarese per un fallo di reazione. Al 72’ Mister Valerio effettua altre sue sostituzioni inserendo Coppola e Delli Paoli per Pasquariello e Saginario. Purtroppo per il Marcianise però non ci sono significative azioni per pareggiare e addirittura il Poggiomarino potrebbe raddoppiare in contropiede. La partita termina con la vittoria dei padroni di casa che salgono a 23 in classifica staccando di 4 punti i marcianisani attesa nel prossimo week end a Quarto dal fanalino di coda Napoli Nord.

Paolo Negro

Ufficio stampa Us Marcianise

Poggiomarino-Marcianise 1-0

Marcatore: Cangianiello (P) 31’

Poggiomarino: Acino, Chierchia, Lepre, Marigliano, Parlato, Cangianiello, Savarese, Agnello, De Luca, Mosca (Tammaro 75’), Lucarelli (Paradiso 85’). A disposizione: Pezzella, Bello, Nina, Nunziata, Cipolletta, Caiazza, Teta. All.: Teta

Marcianise: Palmiero, Pucino, Di Ronza (Perfetto 46’), Saginario (Delli Paoli 72’), Vertuccio, Castaldo, D’Isanto, Colella, Allegretta G., De Filippo, Pasquariello (Coppola 72’). A disposizione: Domigno, Gallo, Letizia, Esposito, Chianese, Costanzo. All.: Valerio

Ammoniti: De Luca (P), Castaldo (M), Colella (M);

Espulsi: De Filippo (M), Savarese (P)

Spettatori: 300 circa

Recuperi: 1' PT; 3' ST

IAM CALCIO CASERTA per voi: due strumenti per sapere tutto sul calcio della provincia di CASERTA!   

IL GRUPPO SU WHATSAPP

Il Canale dedicato a TUTTO IL CALCIO della provincia di CASERTA.  Entra tramite link di invito (clicca qui) 

L'APP  

Ecco IAMCALCIO CASERTA, l'app per seguire costantemente tutto il calcio della provincia di CASERTA 

La Redazione