La Frattese piega il Poggiomarino e si avvicina al primo posto - I AM CALCIO NAPOLI

La Frattese piega il Poggiomarino e si avvicina al primo posto

Eccellenza
Eccellenza
NapoliEccellenza Girone A

La Asd Frattamaggiore Calcio vince 0-3 contro la Real Poggiomarino e riscatta la sconfitta interna di una settimana fa. I nerostellati espugnano il "Vigilante Varone" di Sant'Antonio Abate e si portano a quota 46 punti in classifica. In virtù dei due passi falsi di Puteolana ed Afragolese, i ragazzi di mister Grimaldi accorciano dalla vetta, che ora dista nuovamente 5 lunghezze. Ed ora, dopo il ventunesimo turno, la corsa al primato si riapre!

La Frattese non demorde e continua la sua rincorsa, consapevole dei propri mezzi e senza rimpianti. La cura "Teore" ha rigenerato una squadra che attualmente non ha nulla da invidiare alle competitors e non vuole porsi limiti.

PRIMO TEMPO - La Frattese inizia bene ed al 4' Grezio, sfruttando uno svarione della retroguardia locale, si aggiusta il pallone sul sinistro e fa partire una conclusione potente, che Avino respinge. Dopo un avvio timido, i padroni di casa si rendono pericolosi dalle parti di Evangelista con una conclusione di Mosca, che raccoglie un disimpegno sbagliato di Tommasini e calcia dal limite dell'area di rigore, sfiorando il palo.

Al 22' sull'out sinistro Varriale si accentra e dai 20 metri scaglia un destro potentissimo, che si stampa sulla traversa. Esecuzione perfetta drl il numero 25 nerostellato, che va vicinissimo alla rete. Solo una traversa piena, ad Avino battuto, nega la gioia del goal all'esterno della Frattese.

Ma il goal è nell'area e Varriale riesce a gonfiare la rete al minuto 35. La catena di destra funziona benissimo: Arario serve Sparano sulla fascia, il numero 22 nerostellato si porta sul fondo e crossa sul secondo palo. Grezio, di testa, appoggia all'indietro per Varriale che, solo davanti ad Avino, non sbaglia e porta i suoi in vantaggio. Rete pesante per il numero 25 nerostellato che, coordinatosi bene, batte l'estremo difensore avversario con una volée ben calibrata.

A meno di dieci minuti dalla fine del primo tempo, i ragazzi dello squalificato mister Grimaldi si portano in vantaggio e sbloccano il match. 0-1, dunque, il risultato parziale in quel di Sant'Antonio Abate.

SECONDO TEMPO - Nel secondo tempo si riparte dal vantaggio di misura ottenuto dai nerostellati ed il canovaccio non cambia: al 56' un lampo di Arario impensierisce la difesa locale e dopo sette minuti il direttore di gara annulla per fuorigioco un goal a Grezio, che di testa aveva raccolto il cross del suo numero 10 e girato in porta. La partita è divertente ed entrambe le squadre si affrontano a viso aperto: al 67', infatti, serve un intervento risolutore di Tommasini, che rimonta su De Luca lanciato verso la porta e sporca la palla in calcio d'angolo. Monumentale il difensore nerostellato che sventa un goal già fatto.

La Frattese, tuttavia, è in pieno controllo della gara ed al minuto 83 trova il raddoppio con il "Cobra" Grezio. Il subentrato Rizzo si rende protagonista di un coast-to-coast lodevole e serve il numero 9 al limite dell'area di rigore biancoazzurra. Il bomber, di prima intenzione, calcia a giro di sinistro e piazza la palla nell'angolino basso. Traiettoria imprendibile per Avino, che non tenta neppure l'intervento. 0-2 ed undicesimo sigillo stagionale per il bomber nerostellato, che insidia la vetta della classifica marcatori, distante un solo goal. La Frattese mette il punto esclamativo sulla gara, ma c'è ancora spazio per un altra marcatura.

Al 90', infatti, Pappagoda, in pressione su Avino, riesce a strappare il pallone all'estremo difensore locale, che pasticcia e regala la palla alla mezz'ala. Il numero 30, a porta vuota, realizza il più facile dei goal e segna la sua prima rete stagionale. Giusta ricompensa per il giovane, autore di una partita tutta cuore e polmoni a servizio della squadra. I nerostellati calano il tris e dopo tre minuti di recupero esultano per il ritorno alla vittoria.

Prova di carattere da parte di tutti i calciatori impiegati e note positive in ogni reparto di campo. Evangelista si assicura un altro clean sheet, la difesa (seconda in termini di goal subiti) si conferma solida, il centrocampo continua ad offrire prestazioni di alto livello e l'attacco non smette di segnare. Il ritorno al goal di Varriale è un segnale importante, poichè il ragazzo ha dimostrato di sapersi far trovare pronto quando chiamato in causa. La prima gioia stagionale di Pappagoda testimonia che la mezz'ala under può dire la sua in un organico forte come quello nerostellato.

Inoltre l'intramontabile Grezio, affamato di goal, continua a sfornare reti ed assist, ma il dato da non sottovalutare è la capacità della squadra di schierarsi con moduli di gioco diversi senza mai perdere qualità. La gara odierna, infatti, ha dato prova che la Frattese è camaleontica e non dà punti di riferimenti alle avversarie. Dunque questa giornata sorride ai nerostellati, attesi dalla Mariglianese nel prossimo turno casalingo. Il cammino è ancora lungo e la lotta al titolo si fa sempre più avvincente. Uniti si vince!

TABELLINO: REAL POGGIOMARINO-ASD FRATTAMAGGIORE CALCIO: 0-3 (parziali: 0-1; 0-2).

RETI: 35' Varriale U. (F), 83' Grezio (F), 90' Pappagoda (F).

FORMAZIONI: REAL POGGIOMARINO: Avino, Chierchia '02, Noviello, Paradiso, Lepre '01, Teta R., Marigliano '00, Agnello, Mosca, De Luca, Lucarelli Cesarano. A disposizione: Pezzella, Bello '01, Saporito '02, Nina, Nunziata, Caiazza '00, Tammaro. All. Teta Angelo Mario.

ASD FRATTAMAGGIORE CALCIO (4-3-3): Evangelista '01; Sparano, Tommasini, Viglietti, Spavone '01; Auriemma, Costanzo, Pappagoda '00; Arario, Grezio, Varriale U. A disposizione: D'Agostino '01, De Martino '03, Balzano, D'Abronzo, Ferrara '01, Rizzo, Pepe '01, Varriale V., '01 Sperandeo.

TERNA ARBITRALE: Direttore di gara: Edoardo Manedo Mazzoni dalla sezione di Prato. Gli assistenti: Alessio D'Anna dalla sezione di Caserta e Donato Aveta dalla sezione di Battipaglia.

Ammoniti: Tommasini (F), De Luca (P), Lucarelli Cesarano (P), Lepre (P). Recupero: 1' pt, 3' st.

Pasquale Porzio Asd Frattamaggiore Calcio

La Redazione