Coronavirus, Reina: "Per 25 minuti mi è mancato l'ossigeno, che paura" - I AM CALCIO NAPOLI

Coronavirus, Reina: "Per 25 minuti mi è mancato l'ossigeno, che paura"

Pepe Reina (Aston Villa)
Pepe Reina (Aston Villa)
ItaliaRubriche

Pepe Reina, estremo difensore dell'Aston Villa ed ex portiere di Napoli e Milan, ha raccontato la sua terribile esperienza legata ai sintomi da contagio da Coronavirus (COVID-19).

"Sono chiuso in casa da 18 giorni", ha dichiarato Reina in un'intervista rilasciata al Corriere dello Sport, "Per fortuna il fisico ha reagito bene ma ho capito fin dai primi sintomi che avevo preso il virus. Febbre, tosse secca, un costante mal di testa e senso di spossatezza".

"Il momento in cui ho avuto più paura è stato quando, per 25 minuti, mi è mancato l'ossigeno, come se la gola si fosse ristretta e l'aria non riuscisse più a passare. Ho passato momenti non semplici, ma alla fine è stata come una forte influenza", dichiara Reina.

Giuseppe Fragola

Leggi altre notizie:ASTON VILLA Rubriche