Orfri, mister Perrotta: "Progetto ambizioso, sono qui per vincere" - I AM CALCIO NAPOLI

Orfri, mister Perrotta: "Progetto ambizioso, sono qui per vincere"

Seconda Categoria
Seconda Categoria
NapoliSeconda Categoria

Per la prossima stagione l'Orfri ha affidato la guida tecnica della prima squadra a mister Perrotta. L'allenatore ci ha raccontato i motivi che lo hanno spinto a sposare il progetto del club e gli obiettivi per il prossimo campionato.

Mister cosa l'ha convinto ad accettare questa nuova avventura all'A.S.D. ORFRI?

"Non potevo non rispondere alla chiamata del presidente Giuseppe Di Salvo e di suo figlio Salvatore: persone serie, ci siamo incontrati e mi hanno esposto il progetto triennale relativo alla società A.S.D. ORFRI CALCIO. Devo dire che sono molto colpito dall’entusiasmo e dalla organizzazione di questa società modello che in parecchie categorie non c’è ed ho accettato subito: mi piacciono le sfide difficili, le cose normali no".

Mister è stato cercato da altre società?

"Devo ringraziare il ds Compagnone del Quarto con cui avevamo raggiunto un accordo, ma poi è subentrata la fusione con il Quartograd del mio amico mister Enzo Longobardi e non se ne è fatto nulla piu. Poi alcuni incontri con il Terzigno e Cervino di Pascarella, ma il progetto ORFRI mi ha esaltato".

Mister quando iniziate la preparazione e dove?

"Dovremmo partire il 7 settembre sul campo Real casarea a Pomigliano sul sintetico. Lunedi dovrebbero partire le convocazioni per tutti i calciatori  faremo un pre raduno per tracciare le linee guide per la stagione, in quanto la nostra casa, il campo di Cercola, lo stanno ultimando con il rifacimento del manto sintetico. Da quanto so tra 15 gg sarà pronto."

Mister come prosegue la campagna acquisti, avete preso qualche calciatore nuovo?

"Vorrei una rosa con non più di 22 calciatori, l’ossatura c’è poi con il ds stiamo vedendo cosa ci serve e in quale reparto. Ma ripeto abbiamo già un gruppo di 16/17 calciatori validi, vediamo.."

Data la sua grande esperienza nel del calcio dilettanti e la conoscenza di moltissimi calciatori, ci dà un nome che ha segnalato alla società, insomma si porterà qualcuno che già la conosce?

"Tre o quattro che già conosco verranno in preparazione e qualche altro calciatore poi insieme al ds cercheremo di valutarne le qualità sia umane che calcistiche. Comunque la settimana prossima cercheremo di ufficializzare qualcuno ma fino ad allora non dico altro."

Mister qual è l’obiettivo di quest’anno?

"È una domanda scontata: sono venuto qui per cercare di vincere il campionato senza ma e senza se. Mi piace vincere solo cosi mi diverto, voglio regalare al presidente e al figlio Salvatore una grande stagione con educazione, rispetto, organizzazione e professionalità oltre alla mia esperienza cercherò di metterle a disposizione del gruppo, io con loro e loro con me per raggiungere l’obiettivo".

Daniele Luciano