Sibilia: "La gente deve tornare negli stadi" - I AM CALCIO NAPOLI

Sibilia: "La gente deve tornare negli stadi"

La LND vuole la gente negli stadi
La LND vuole la gente negli stadi
Reggio calabriaSerie D

Il presidente della LND, Sibilia, intervenuto a Radio Punto Nuovo, ha parlato della riapertura degli impianti nell'ambito del calcio dilettantistico:

"La differenza tra LND e professionisti e' sostanziale. Partecipare in uno stadio di oltre 45.000 persone, con 1.000 tifosi, e' una cosa possibile. Far riflettere, e poi prendere una decisione convergente le Regioni e il Governo, e' possibile? Per quanto riguarda i Dilettanti, abbiamo Regioni che hanno gia' cominciato a giocare, anche con il pubblico. Altre, come in Sicilia, hanno difficolta' a far accedere il pubblico negli stadi. Nel calcio, c`e' la necessita' di far capire a tutti che e' uno spettacolo bello per il pubblico, altrimenti e' uno spettacolo monco. Riaprire lo stadio, con il 10% di tifosi, con tutte le misure di sicurezza da attuare, e' possibile. Guardiamo anche all`aspetto economico: gli incassi da botteghino servono a molte societa' per mantenersi. Compatibilmente con le esigenze sanitarie, dobbiamo riaprire parzialmente. Credo che la riapertura delle scuole, possa segnare un inizio per ragionare sulla riapertura degli stadi. Abbiamo la necessita' che allo stadio ritornino i tifosi, ma e' la curva del contagio che fa sempre la differenza sui nostri discorsi".

Giovanni Cimino