La Scafatese vince in rimonta, il Pomigliano sbaglia due rigori - I AM CALCIO NAPOLI

La Scafatese vince in rimonta, il Pomigliano sbaglia due rigori

Eccellenza
Eccellenza
SalernoEccellenza Girone C

Ricomincia con una vittoria il cammino della Scafatese di Angelo Teta che, con una buona prestazione complessiva soprattutto nel secondo tempo. Ottimo il lavoro del centrocampo e della difesa, ma a prendersi i titoli sono i tre attaccanti giallobleu, tutti a segno, ma soprattutto l'estremo difensore Giuseppe Palladino, che nel momento che poteva cambiare tutto ha sfoderato riflessi e agilità, parando ben due rigori.

La gara inizia con le due squadre che si studiano, con ritmi molto alti ma con pochissime occasioni da gol.Allo scadere del primo tempo, però, pericolosissima punizione in favore dei padroni di casa, con l'ex Lino Siciliano che fa suo il pallone; il miglior scorer da calci piazzati della storia della Scafatese riesce a disegnare una parabola che rasenta la perfezione e beffa l'incolpevole Palladino portando in vantaggio i suoi proprio all'ultimo secondo utile della prima frazione.Tanto bella la parabola di Siciliano quanto estasiante quella ricamata da Cherillo al secondo minuto della ripresa: il gol dell'ex, infatti, non sfiducia la Scafatese che, nella seconda frazione di gioco, è tutta un'altra squadra e trova subito il pareggio proprio con il numero 11 che insacca con un geniale destro sul secondo palo al termine di una travolgente azione personale.

Al minuto 50, però, un fallo di mani in area giallobleu costringe il direttore di gara Palmieri di Napoli a fischiare il penalty; dal dischetto si presenta nuovamente l'ex Siciliano, ma sul suo destro è bravissimo Palladino, con un colpo di reni, a stendersi alla sua destra e dire di no al numero 10 della compagine vesuviana.

Si tratta dell'episodio che cambia, sia dal punto di vista tattico sia sul profilo psicologico il match, con la Scafatese che si esalta e passa in vantaggio al 55' con il primo centro canarino di Andrea De Iulis, freddo a realizzare il secondo calcio di rigore di giornata. Al 63' marca il tabellino anche l'altro componente del tridente di attacco, Fabio Orlando, che emula Cherillo nell'occasione della prima rete e, dopo un dribbling, lascia partire un sinistro che si va a stampare sulla parte bassa della traversa per poi ricadere oltre la linea per il definitivo 3-1.

Ma la vittoria viene suggellata defintiivamente al minuto 80, quando l'arbitro decreta il terzo rigore di giornata, il secondo in favore del Pomigliano, e un eroico Palladino riesce a negare la gioia del gol anche a Pastore, allungando il suo braccio sinistro per agguantare la sfera e prendendosi gli applausi di tutti i compagni di squadra. La Scafatese, in realtà, potrebbe anche calare il poker in pieno recupero, ma il destro di De Sio sbatte sul palo. Poco male, perché il triplice fischio finale restituisce la vittoria agli uomini di teta che possono ricominciare la loro marcia con un successo in trasferta, un successo meritato per quanto visto sul rettangolo verde.

TABELLINO

POMIGLIANO: Bellarosa 02, Odierna, Di Crosta, Falanga 02 (79' Carrella 01), Rega, Palumbo, Grieco (61' Borrelli), De Rosa, Pastore, Siciliano, Ventola (61' Di Micco).A disposizione: Buonanno 02, Guadagno 03, Carrella 01, Mirabile 01, Riverso 01, Architravo 02, Tito 02, Di Micco, Borrelli.All: Cioffi.

SCAFATESE: Palladino 03, Galiano 01, Gambardella, Iannini (76' Squillante 01), Romano, Imparato, De Sio, Giacinti, De Iulis (87' Elefante 02), Orlando (72'Sorriso), Cherillo (82' Schettino).A disposizione: Cappuccio 03, Vecchione 02, Squillante 01, Marseglia, Sorriso, Granata, Ascione, Schettino, Elefante 02.All: Teta.

RETI: 47' PT Siciliano, 47' Cherillo, 55' De Iulis (rig), 63' Orlando. Al minuto 50 Palladino para rigore su Siciliano. Al minuto 80 Palladino para rigore su Pastore.

Arbitro: Simone Palmieri di Avellino Assistenti: Mariano Chimenti di Napoli e Luca Arcella di Frattamaggiore

Note: Ammoniti: De Sio (S), Romano (S), Iannini (S), Pastore (P), Borrelli (P). Calci d'angolo 5-2.

Pasquale Formisano Responsabile Ufficio Stampa Scafatese Calcio 1922

La Redazione