Il Barano chiude con un k.o., il Real Forio vince all'inglese - I AM CALCIO NAPOLI

Il Barano chiude con un k.o., il Real Forio vince all'inglese

Eccellenza
Eccellenza
NapoliEccellenza Girone B

Il campionato del Barano si conclude con il derby perso in terra foriana (all'ultima giornata di Fase Uno, nel prossimo turno, gli aquilotti osserveranno il turno di riposo).La squadra bianconera, nonostante le molteplici defezioni, disputa un'ottima partita al "Salvatore Calise", non trovando la via della rete solo per sfortuna.

Pronti via, infatti, è il Barano a lasciarsi preferire: al 6' gli aquilotti colgono la traversa con la grande conclusione di Matarese. La fortuna non sorride ai bianconeri neppure nei minuti successivi, quando Iovene e compagni si rendono pericolosi due volte con Filosa: al 12' l'ex Lacco Ameno riceve palla poco fuori l'area di rigore, vi entra e da posizione leggermente defilata sulla destra manda di poco fuori; al 18' ancora Filosa fa tremare la traversa della porta difesa da Lamarra. Al 22' il Forio si porta in vantaggio con Massimo De Luise, pronto a ribadire in rete da due passi. Al 36' aquilotti ancora sorpresi: sulla palla lunga in profondità, Castaldi è il più veloce e lesto di tutti e batte Marino.

Il Barano continua a giocare un buon calcio, non lasciandosi scoraggiare dalle due reti incassate e, poco prima dell'intervallo, si rende ancora pericoloso con le conclusioni di Filosa e Matarese.Nella ripresa, il primo squillo di tromba è di marca baranese: al 3' bella azione della squadra di Di Meglio sulla sinistra, con Matarese che serve al centro dell'area Filosa, il quale, da ottima posizione, si vede rimpallare la conclusione da un avversario. Al 13', invece, è Scritturale ad avere la palla per riaprire il match.

Con il Barano alla ricerca del gol, il Real Forio può beneficiare di maggiori spazi, nei quali va a nozze il velocista Cantelli. Al 14' il folletto biancoverde, con una grande cavalcata, arriva fino in area di rigore ma manda fuori.Al 24' il sette biancoverde veste i panni dell'assist man per Jelicanin, ma il bomber foriano manda alto.L'ultima emozione del match, al 40', vede Jelicanin andare via in velocità, ma Marino in uscita è bravo nell'intervenire sulla palla evitando guai ben maggiori alla sua squadra. Finisce due a zero in favore del Real Forio, che all'ultima giocherà al Simpatia di Pianura.Termina invece il campionato del Barano che all'ultima giornata riposerà.

Eccellenza Girone B - 4° Giornata (ritorno)

REAL FORIO – BARANO 2 – 0

Real Forio: Lamarra, Lubrano, Annunziata, Iacono, De Luise V., Sirabella, Cantelli, Di Spigna (42’ s.t. Barbato), De Luise M. (18’ s.t. Jelicanin), Cuomo (29’ s.t. Boria), Castaldi (35’ s.t. Di Meglio C.). All. LeoA disp: Pasero, Mazzella, Sorrentino, Migliaccio, Aniceto.

Barano: Marino, Pascarella (41’ s.t. Buono; 42’ s.t. Calise C.), Muscariello, Tessitore, Manzi (36’ s.t. Buono G.), De Simone, Iovene, Scritturale, Di Iorio (9’ s.t. Abbandonato), Matarese, Filosa (36’ s.t. Manieri). All. Mennella (Di Meglio squalificato).A disp: Castaldi, Buono N.

Arbitro: Sig. Esposito Valerio di Ercolano (ass. Marcone e Santoriello di Nocera Inferiore)

Reti: 22’ De Luise M.; 36’ Castaldi

Note: angoli 7 – 3 per il Real Forio. Recupero 1’ nel p.t. e 5’ nel s.t. Ammoniti: De Luise M. Iacono (RF), Manzi, Muscariello, Scritturale (B)

La Redazione