Vico Equense: quattro rinforzi ufficializzati - I AM CALCIO NAPOLI

Vico Equense: quattro rinforzi ufficializzati

Gargiulo Leonardo
Gargiulo Leonardo
NapoliCalcioMercato Dilettanti

Quattro operazioni in entrata per il Vico Equense che annuncia gli arrivi di:

Vincenzo Imbimbo, classe 2000 è una mezzala. Cresciuto nel settore giovanile del Portici, è entrato in pianta stabile in prima squadra, dove è rimasto per ben 4 anni. La scorsa stagione ha vestito la maglia della Puteolana in serie D. "Sono felice di poter far parte di questa famiglia e di avere la possibilità di poter indossare questa maglia storica". Ha affermato Imbimbo. "Non appena il Direttore Guidone mi ha chiamato, ho sposato senza esitazione questo progetto. Darò il massimo per ripagare la fiducia che mi è stata data dal Direttore e dal mister e suderò questa maglia, mettendomi al completo servizio della squadra, FORZA VICO EQUENSE!"

Francesco Cassitto, classe 2002 è un esterno o all'occorrenza una seconda punta. Cresciuto nel settore giovanile del Portici, è stato aggregato poi in prima Squadra. "Voglio sfruttare al massimo l'occasione che mi è stata data" ha ribadito Cassitto. "Voglio migliorare tanto, soprattutto fisicamente, ma al tempo stesso dare tutto per la squadra! Un saluto a tutti i tifosi del Vico!"

Andrea Esposito, classe 2003 è un centrocampista. Arriva anche lui dal Portici, dove ha giocato per ben 4 stagioni. "Sono pronto ed emozionato per questa nuova avventura e non vedo l’ora di ripagare la fiducia della società. Forza Vico!"

Leonardo Gargiulo non ha bisogno di presentazioni. Ha guidato il Vico in più occasioni, in Eccellenza, in serie D e anche tra i professionisti. Ha vestito le maglie delle migliori squadre campane e si appresta ora a dare un contributo fondamentale ad una squadra molto giovane. Mister Ferrara ha adesso a disposizione un autentico punto di riferimento."È sempre un' emozione ripartire. Lo è anche per me, nonostante non sia il primo campionato che disputo.Avevo molte richieste ma il Vico è stata la società che mi ha voluto di più." Sono le prime parole di Gargiulo da calciatore del Vico. "Mercoledì ho visto la partita di coppa Italia. La squadra è molto giovane e tutta nuova, ma con tanti margini di miglioramento. Bisogna lavorare tanto in settimana con entusiasmo, abnegazione e sacrificio per cercare di trovare subito i meccanismi e l’equilibrio giusto che il mister ci chiede."

La Redazione