Barano-Maddalonese 1-6: super-partenza granata, Guglielmo "MVP" - I AM CALCIO NAPOLI

Barano-Maddalonese 1-6: super-partenza granata, Guglielmo "MVP"

Armando Guglielmo, Maddalonese
Armando Guglielmo, Maddalonese
CasertaEccellenza Girone B

Parte con una squillante vittoria e soprattutto con una gara autoritaria, il campionato della Maddalonese. Terzo successo consecutivo, se aggiungiamo la doppietta in Coppa Italia, con undici gol fatti e solo due subiti. Barano domato a domicilio con una prestazione corale cinica ed ordinata dove si registrano le ottime prove di Pingue e Della Ventura e soprattutto di un superlativo Armando Guglielmo, migliore in campo per distacco. Il centrocampista è stato protagonista di una partita senza sbavature e da autentico leader a tutto campo. Novanta minuti senza mai tirare il freno con la ciliegina della prima doppietta con la nuova maglia. Il classico uomo-ovunque incubo per gli avversari. Maddalonese che dunque chiude il terribile tour de force di tre partite in sette giorni con il massimo risultato auspicabile.

Al “Don Luigi Iorio” di Barano, solo i primi quarantacinque minuti sono stati alquanto in bilico prima che emergesse tutta la differenza tra l’esperta Maddalonese e i giovani padroni di casa. Nemmeno un giro di lancette sull’orologio e il Barano già scalda i guanti di Cerreto. Abbandonato fa partire un bellissimo tiro a giro dal vertice destro che il portiere della Maddalonese deve togliere dal “sette”. Al 10’ sgambetto malizioso di Petrone su Di Mauro lanciato in area aperta ma l’arbitro lascia correre tra le proteste. Al 16’ il vantaggio granata con una splendida azione corale ancora una volta messa in moto da Di Mauro e fatta proseguire da Fava con un assist al bacio per Guglielmo che si presenta solo davanti al portiere avversario battendolo con un bellissimo tiro sotto la traversa. Il Barano si getta a capofitto alla ricerca del pari: tanta buona volontà ma solo tiri dalla distanza che non impensieriscono la retroguardia. Al 43’ il momento clou della prima frazione di gioco: Monti sfiora il pareggio su azione scaturita da una punizione per i padroni di casa. Sul capovolgimento di fronte, ancora Fava che si trasforma in uomo assist permettendo a Pingue di presentarsi da solo davanti a Mennella che lo atterra per il più limpido dei calci di rigore che lo stesso Fava trasforma per lo 0-2 che manda tutti negli spogliatoi.

La ripresa si apre con la rete della Maddalonese che mette in ghiaccio il match grazie al secondo rigore che viene decretato al 53’: un braccio largo in area manda ancora Fava dagli undici metri per la doppietta personale dal dischetto. Partita virtualmente chiusa “macchiata” dall’incomprensione tra Cerreto e De Fenza che permette a De Stefano di fare 1-3 a porta vuota al minuto 65’. La Maddalonese tiene alta la concentrazione e dopo quattro minuti rimette a distanza il Barano con Pingue che lancia Guglielmo ancora bravo ad incunearsi e presentarsi in beata solitudine davanti a Mennella per batterlo con in uscita. E’ il gol che chiude il sipario sulla prima giornata di campionato. La difesa ospite è ormai sfaldata e concede a Di Mauro (77’) e Di Costanzo (79’) di andare uno contro uno con il portiere avversario trafitto due volte per il definitivo 1-6 che permette ai ragazzi di mister Valerio di iniziare il campionato in maniera dolcissima.

Nota di merito per Di Costanzo che sta attraverso un momento personale ed atletico davvero impressionante. Tre volte subentrato dalla panchina, oltre ad una forma smagliante, ha timbrato due reti ed un assist a testimonianza che questa Maddalonese è già un gruppo compatto e coeso.

BARANO-MADDALONESE 1-6

BARANO: Mennella, Antignano, Petrone, Conte N., Conte A., Monti, Cerase (70’ Ruffo), Scritturale, Mattera F. (58’ Pirone), Abbandonato, De Stefano. A disp.: Castaldi, Di Iorio, Patalano, Mattera C., Buono, Rubino. Allenatore: Di Meglio

MADDALONESE: Cerreto, Falco, De Fenza, Zacchia, Viscovo (75’ Verdicchio), Colella, Guglielmo, Pingue (78’ Percope), Della Ventura (70’ Di Costanzo), Di Mauro, Fava (78’ Sannazaro). A disp.: Domigno, Ferraro, Della Valle Lewis, Romagnoli, Natale. Allenatore: Valerio

ARBITRO: Riglia di Ercolano

MARCATORI: 16’ e 69’ Guglielmo, 45’ e 53’ su rigore Fava, 65’ De Stefano, 77’ Di Mauro, 79’ Di Costanzo

AMMONITI: Della Ventura, Pingue, Mennella, Scritturale

NOTE: Giornata calda, angoli: 6-6

La Redazione