Inaugurato stadio Barassi a Secondigliano con Sibilia e Gravina - I AM CALCIO NAPOLI

Inaugurato stadio Barassi a Secondigliano con Sibilia e Gravina

Barassi
Barassi
NapoliFocus

Stamane è stato inaugurato lo stadio Ottorino Barassi a Secondigliano alla presenza del Sostituto Procuratore della Corte di Appello di Napoli, dott.ssa, Simona di Monte, del Procuratore di Napoli, dott. Giovanni Melillo, del Presidente del C.R. Campania F.I.G.C. – L.N.D., Carmine Zigarelli, del Presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Cosimo Sibilia e del Presidente della F.I.G.C., Gabriele Gravina.

A fare gli onori di casa il Presidente dell’associazione “Insieme tra la gente”, Carmine Gatti, che nel ringraziare le autorità civili, sportive e militari presenti alla cerimonia inaugurativa ha spiegato: “Fare calcio in questi territori rappresenta una missione articolata e impegnativa, ma proprio il calcio è un grandioso veicolo di legalità. Abbiamo il sogno di far divenire il Barassi punto di riferimento per tanti giovani”.

“E’ per me un onore e una grande gioia – ha dichiarato il Presidente Carmine Zigarelli – essere qui stamane all’inaugurazione del Barassi in un territorio così difficile, dove sono certo che l’associazione ‘Insieme tra la gente’ sarà porto sicuro per tanti ragazzi. Abbiamo bisogno di fare rete tra istituzioni politiche, sportive, militari, mondo dell’imprenditoria, dell’associazionismo, del volontariato, della Chiesa, perchè solo così vinceremo la partita contro ogni tipo di illegalità. Credo fermamente che il calcio sia ottimo strumento per combattere la devianza minorile. Abbiamo l’obbligo morale di rimboccarci le maniche, di lavorare di squadra in questa terra, che ha sete di speranza e di futuro”.

“C’è bisogno di calcio sociale, quel calcio che fa vivere o rinascere le comunità – ha commentato il Presidente della LND Cosimo Sibilia  – È il calcio che propone la Lega Nazionale Dilettanti grazie all’impegno quotidiano di migliaia di associazioni e di volontari come quelli di ‘Insieme tra la gente’. È così che torna a nuova vita il campo di Secondigliano, per diventare un faro per l’educazione e per la legalità”.

“È una giornata importante –  ha affermato il Presidente della F.I.G.C. Gabriele Gravina – è la festa dei valori e dell’amicizia. Vogliamo dare nuovo slancio ad una comunità che ha sofferto per troppi anni l’assenza di iniziative come questa. La FIGC è attenta ad andare incontro alle esigenze del territorio, ma soprattutto supporta  le iniziative di sviluppo in favore dei giovani come quella dell’Associazione ‘Insieme tra la gente’. Vogliamo creare le condizioni migliori per l’educazione dei bambini, per questo faremo in Campania la prima Accademia sportiva della Federazione”.

La Redazione