Il San Giuseppe batte il Micri per 2 a 1 - I AM CALCIO NAPOLI

Il San Giuseppe batte il Micri per 2 a 1

promozione
promozione
NapoliPromozione Girone D

Prima vittoria in campionato per la Polisportiva San Giuseppe che da seguito al buon pari strappato in rimonta ad Agerola superando di misura l’ostacolo Micri. 2-1 il punteggio finale che premia i gialloblù: un risultato che, per la mole di gioco espressa e le occasioni create, sta stretto a Saggese e soci che hanno di che migliorare in termini di finalizzazione.

Avvio a ritmi blandi da parte di ambedue le squadre che faticano ad imporre il proprio gioco. La prima occasione arriva su calcio piazzato. Minuto 24, Talia pesca a centro area Iuliano che – incredibilmente – manca l’impatto con la sfera. Un minuto più tardi altra chance da tiro franco: ci prova lo specialista Romano, Di Noia blocca senza patemi. Prove generali per il gol che arriva puntuale al 27’. Talia giganteggia sull’out mancino, assist al bacio per Vincenzo Saggese che dal limite non lascia scampo a Di Noia: 1-0 San Giuseppe che chiude così in vantaggio la prima frazione.

Nella ripresa Di Martino ridisegna lo scacchiere: fuori Romano, dentro Pagano. Il San Giuseppe continua a fare la partita, alla ricerca del gol del raddoppio. Gli sforzi dei locali vengono ripagati di lì a poco. Minuto 52, Saggese fiuta l’errore e ruba un buon pallone, assist per Iuliano che sfonda il muro difensivo scaricando in rete il cuoio del 2-0.

Gara in discesa per i gialloblù che hanno però il demerito di non chiuderla. Talia, di gran lunga il migliore in campo, confeziona un altro cioccolatino che Caldarelli spreca sulla linea di porta. Scampato il pericolo, il Micri prova a rientrare in gara e ci riesce ad un quarto d’ora dalla fine. Punizione scodellata in area, corta respinta di Saggese, ne approfitta Porto che in tap-in dimezza lo svantaggio. Minuti finali palpitanti. Il San Giuseppe serra i ranghi e nel finale sfiora ancora una volta il tris. L’arbitro concede un penalty ai padroni di casa ma Talia dagli 11 metri si fa ipnotizzare da Di Noia che respinge la conclusione, congelando il risultato

Finisce così: esordio vincente tra le mura amiche per il San Giuseppe che prosegue nel migliore dei modi il suo cammino in campionato. Prossima fermata: Santa Maria la Carità. 

UFFICIO STAMPA

La Redazione