Ribaltone Frattese, Barano sconfitto in rimonta - I AM CALCIO NAPOLI

Ribaltone Frattese, Barano sconfitto in rimonta

Frattese
Frattese
NapoliEccellenza Girone B

Grazie ad una ripresa scoppiettante la Frattese assoggetta Barano d’Ischia. Nel catino dello stadio “Don Luigi Di Iorio” della località ischitana, i nerostellati di Antonio Floro Flores si impongono col punteggio di 2-3 e salgono a quota 22 punti, avvicinandosi a sole due lunghezze alla capolista Puteolana 1902 (bloccata sul pari dal Napoli United).

L’atteggiamento ben determinato e risoluto della ripresa ha cambiato l’esito del match contro gli agguerriti ragazzini locali (sei fuoriquota titolari condotti dalle chiocce Luigi Mennella e Monti), capitalizzando un blitz di enorme valore per il prosieguo del campionato.

PRIMO TEMPO. Bisogna attendere poco per assistere alle prime emozioni. I padroni di casa preoccupano la retroguardia nerostellata al 7’. Petrone affonda sulla fascia e serve un pallone velenoso sul secondo palo: per questione di secondi non arriva sulla sfera De Stefano. La replica locale non si fa attendere con Mascolo: il navigato Mennella si distende e devia (10’). Dopo due giri di lancette Liguori calcia e viene murato da Monti, sulla ribattuta Mascolo colpisce il palo (12’). Il Barano presenta ben sei fuoriquota ma non sembra soffrire al cospetto della vicecapolista. Su un’avvolgente azione, sono proprio gli isolani a sbloccare il punteggio con Scritturale, abile a concretizzare l’assist di Cerase (28’). I nerostellati subiscono il contraccolpo psicologico e l’allenatore Antonio Floro Flores fa subentrare La Pietra al posto di Liguori.

Conquistato il vantaggio, i bianconeri si chiudono in difesa con un 4-5-1 molto arcigno e per la Frattese il compito non si fa semplice. Catinali & soci provano ad imbastire gioco ma i difensori locali regalano pochi spazi e Luigi Mennella si salva con l’aiuto del palo sul tentativo di Mascolo (37’). All’ultimo istante dei tre minuti di recupero Armeno conclude da fuori ma sfiora il palo di pochi centimetri. All’intervallo il Barano chiude in vantaggio per 1-0.

SECONDO TEMPO. Strigliata all’intervallo dell’allenatore Antonio Floro Flores e la squadra torna in campo con tutt’altro atteggiamento. L’ex calciatore di Serie A opta per il cambio modulo, dal 4-3-3 al 4-2-3-1, e manda in campo Signorelli al posto di Grieco. L’approccio del nuovo entrato è a dir poco dirompente, con le sue folate offensive che lasciano di sasso la difesa locale e confezionano l’uno-due della Frattese.

Su uno dei suoi affondi, Signorelli viene atterrato in area da Errichiello e l’arbitro assegna il penalty che il bomber Prisco trasforma con grande freddezza. Nono goal in campionato per “El Tigre” nerostellato, sempre più capocannoniere del girone B di Eccellenza (55’). La Frattese è in estasi e raddoppia dopo cinque giri di lancette. Dopo aver saltato un avversario, il “ghepardo” Signorelli crossa per La Pietra che gonfia la rete grazie ad un tocco delicato d’esterno (60’). Ribaltone in un batter d’occhi per i nerostellati che continuano a macinare gioco. Fortunato al 67’ D’Auria con la parata ‘di faccia’ sul tiro velenoso di Cerase. Il Barano perde un’icona del calcio isolano come Luigi Mennella per infortunio e la Frattese ne approfitta con la marcatura di Visconti, al primo goal stagionale su assist di Armeno (76’). La partita sembra essere in cassaforte ma Petrone la riapre al 78’.

Nei minuti finale il Barano tenta il forcing ma la retroguardia nerostellata, guidata da Riccio ed Astarita, spazza via ogni pallone e mette il lucchetto sul blitz per 2-3 a Barano d’Ischia.

Tabellino: BARANO-FRATTESE = 2-3

BARANO (4-5-1): Mennella Luigi (75’ Delicato); Errichiello, Mocerino, Monti, Mennella Antonio (80’ Pica); De Stefano, Scritturale, Cerase, Ruffo (80’ Di Iorio Andrea), Petrone; Abbandonato (69’ Mattera). In panchina: De Candia, Miniello, Di Iorio Antonio, Patalano, Annunziata. Allenatore: Isidoro Di Meglio

FRATTESE (4-3-3): D’Auria; Delle Curti (80’ Di Micco), Riccio, Astarita, Armeno; Visconti, Catinali, Grieco (46’ Signorelli); Liguori (29’ La Pietra), Prisco (69’ Improta), Mascolo (65’ Cavaliere). In panchina: De Lucia, Calone, Vitale, Orlando. Allenatore: Antonio Floro Flores

MARCATORI: 28’ Scritturale (B), 55’ Prisco su rig. (F), 60’ La Pietra (F), 76’ Visconti (F), 78’ Petrone (B)

ARBITRO: Leonardo Falleni della sezione di Livorno (assistenti: Andrea Mallardo di Ercolano e Davide Eliso di Castellammare di Stabia)

NOTE: spettatori: 100 circa. Ammoniti: Scritturale, Errichiello (B); La Pietra (F). Angoli: 1-4. Recupero: 3 nel primo tempo; 5 nel secondo tempo

AREA COMUNICAZIONE A.S.D. CALCIO FRATTESE 1928

La Redazione