Dilaga il S.Antonio Abate: vittoria tennistica contro la Napoli Nord - I AM CALCIO NAPOLI

Dilaga il S.Antonio Abate: vittoria tennistica contro la Napoli Nord

Eccellenza
Eccellenza
NapoliEccellenza Girone B

 

I giallorossi ritrovano la vittoria contro il fanalino di coda del Girone B. La squadra di mister D’Aniello dopo un quarto d’ora a ritmi molto alti, trova il gol al 16’ con Tartaglione; palla recuperata sulla trequarti, Alfano dalla sinistra effettua un cross rasoterra teso ed il numero 10 giallorosso sigla il vantaggio.

Passano 4 minuti e Santarpia ne approfitta su un retropassaggio sbagliato della difesa ospite, arriva a tu per tu con il portiere e non sbaglia: 2-0. Dal 25’ sale in cattedra Granato che prima serve splendidamente Tartaglione che non trova il gol e poi al 29’ con un tiro al volo va vicino al 3-0.

L’appuntamento con il gol è solo rimandato al 37’, punizione perfetta dai 25 metri di Tartaglione che trova la doppietta personale. Nel finale della prima frazione di gioco Rho si fa espellere per somma di ammonizioni e lascia la Nuova Napoli Nord in dieci uomini.Nella ripresa il copione non cambia, con gli ospiti che si affacciano in maniera timida dalle parti di Coticelli senza creare grossi pericoli. Al 58’ arriva il poker giallorosso con Alfano, uno dei migliori in campo; il terzino crossa, ma dopo una ribattuta si ritrova la palla tra i piedi e di sinistro fa 4-0.

Gli ospiti provano a reagire e sugli sviluppi di un corner al 69’ trovano il gol della bandiera firmato da Borzacchelli, che con un tiro al volo sorprende Coticelli e accorcia le distanze. Il Sant’Antonio Abate subisce il colpo, ma prova a reagire con Malafronte che da due passi si fa ipnotizzare dall’estremo difensore ospite. La gioia della Napoli Nord, però, dura poco più di 10 minuti ed all’83’ arriva anche il gol di bomber Granato che dopo aver superato due avversari infila Marchese e trova il gol del 5-1.

Blackout degli ospiti, all’85’ arriva la sesta rete in seguito ad una grande ripartenza di Granato che serve Tammaro ed il numero 18 in area di rigore non sbaglia trovando il secondo centro in campionato. Sempre Tammaro al 90’ va vicino alla doppietta personale con un pallonetto, ma la traversa gli nega la gioia del gol.

Gianmarco Amato

Responsabile Ufficio Stampa A.S.D. AC Sant’Antonio Abate 1971

La Redazione