Ercolanese promossa in Eccellenza: i granata vincono il campionato - I AM CALCIO NAPOLI

Ercolanese promossa in Eccellenza: i granata vincono il campionato

Ercolanese
Ercolanese
NapoliPromozione Girone C

È andata come il pronostico aveva previsto. Alla fine l’Ercolanese ha avuto la meglio su tutte e ha vinto il campionato di Promozione per la stagione 2021-2022. Un trionfo annunciato visti i nomi dei calciatori in squadra con un campionato di vertice che ha visto i ragazzi del tecnico Carlo Ignudi anche rincorrere il primo posto. Ma alla lunga la forza di volontà e le qualità sono emerse, dando come premio il salto di categorie e il meritato approdo in Eccellenza con un turno di anticipo.

Un traguardo che arriva otto anni dopo l’ultima e unica vittoria di un girone di Promozione da quando esiste la seconda serie regionale, avvenuta il 9 aprile 2013. Allora il progetto dell’attuale presidente Umberto Raiano era lontano dal diventare concreto. Ora il massimo dirigente ercolanese può godere del successo con tutta la dirigenza già al primo anno a capo della società.

La festa in campo e negli spogliatoi mette quasi in secondo piano quanto avvenuto durante la sfida con il fanalino di coda San Francesco Soccer, andata in scena allo stadio Gobbato di Pomigliano d’Arco, dove i granata si sono imposti per 0-5

Nei primi minuti vanno alla conclusione Davide Di Micco, Campese e Mosca con il San Francesco che non riesce a toccare palla. Prima vera occasione al 16’ con il portiere Poziello che respinge corto dopo un tiro di Mosca e la conclusione di Campese termina di poco alta. Il primo gol è un autorete propiziato da Borrelli che di testa spinge la palla verso il secondo palo ma portiere e difensore non riescono ad allontanare. Raddoppio a firma del capitano Marco Tufano al 36’ che da fuori area raccoglie il suggerimento di Di Micco e mette la palla nell’angolino. A quattro minuti dalla fine Borrelli cala il tris e sugli spalti i tifosi granata cominciano già a festeggiare la vittoria del campionato al canto di “in Eccellenza si va...”

Tredici minuti dall’inizio della ripresa, dopo una grande percussione di Di Micco sulla sinistra, la palla arriva al bomber Mosca che nella giornata della promozione non poteva non segnare, realizzando il gol dello 0-4 ed esaudendo il desiderio dei tifosi che come in ogni partita hanno invocato la sua rete. Da quel momento si attende solo il fischio finale e a un minuto dalla fine anche Sannino, con una grande azione, trova il gol. A quel punto la gioia, i sorrisi e gli abbracci, prendono il posto del duro lavoro fatto lungo tutto il campionato.

Ufficio stampa Sc Ercolanese

La Redazione