Maddalonese. In mediana arriva un forte 2001 dalla Puteolana - I AM CALCIO NAPOLI

Maddalonese. In mediana arriva un forte 2001 dalla Puteolana

Michael Fibiano con il pres. Verdicchio
Michael Fibiano con il pres. Verdicchio
CasertaCalcioMercato Dilettanti

Colpo importante della Maddalonese in chiave centrocampo, obiettivo dichiarato di inizio calcio mercato da parte del direttore Gigi Verdicchio. Raggiunto, infatti, l’accordo con uno dei 2001 più promettenti del calcio campano con esperienze importanti in Serie D e un campionato di Eccellenza appena conquistato con la maglia della Puteolana. Michael Fibiano è ufficialmente un calciatore della Maddalonese e passa dal granata di Pozzuoli a quello del “Cappuccini” con tanta voglia di risalire le gerarchie e ritornare il golden boy di cui tanto bene si parlava ai tempi dei settori giovani di Juve Stabia e Napoli, dove Michael è cresciuto prima di approdare in alcune delle piazze più calde del calcio campano come Frattese e Turris (con i corallini la prima esperienza in D, seguita da quella in terra laziale con la maglia della Vis Artena).

Fibiano ha una voglia matta di campo e di calcio giocato e già da qualche giorno ha iniziato la sua personale preparazione per farsi trovare al meglio della forma sin dall’inizio del ritiro precampionato. Una stagione di soddisfazioni, quella vissuta con la maglia della Puteolana che, dopo aver stradominato il girone di Eccellenza, ha conquistato la meritata promozione in Serie D.

Michael, purtroppo, ha potuto dare un contributo a ranghi ridotti a causa di un brutto infortunio ai legamenti. “Un motivo in più per ringraziare la Puteolana che mi è stata vicino e non mi ha mai estromesso dal gruppo, dandomi la possibilità di prendere parte all’ultima fase della stagione”. La Maddalonese, dunque, ha un nuovo leader a centrocampo fortemente voluto dalla famiglia Verdicchio come innesto di qualità. “E’ stata una corte lunga e convinta, quella messa in atto dalla società e alla fine - confessa Fibiano - ho ceduto alle lusinghe di chi ha tanto creduto in me. Adesso spero di ripagare l’affetto e soprattutto di portare all’interno del gruppo l’esperienza accumulata in Serie D, una categoria che lascia il segno specie sotto il profilo della formazione umana”.

Fosse per Michael il campionato potrebbe iniziare anche domani, tanta è la voglia di tornare a calpestare il rettangolo di gioco. “Sono convinto che sarà un campionato di Eccellenza con l’asticella spostata verso l’alto. Si ritorna al format dei due gironi e - prosegue il centrocampista napoletano - quasi tutte le compagini si stanno attrezzando per ben figurare. Ci sarà sicuramente da divertirsi e la Maddalonese saprà sicuramente dire la sua puntando sulla voglia di emergere della maggior parte della rosa e sulle motivazioni che un grande allenatore come mister Bovienzo saprà inculcare”.  

La Redazione