Serie C - Girone C: le decisioni del giudice sportivo - I AM CALCIO NAPOLI

Serie C - Girone C: le decisioni del giudice sportivo

Filì salterà la sfida al Catanzaro
Filì salterà la sfida al Catanzaro
ItaliaSerie C Girone C

Sono due i calciatori fermati dal giudice sportivo Palazzi dopo le gare della 4ª giornata. Entrambi salteranno una giornata. Giuseppe Filì del Messina, espulso nel recupero della gara contro l'Avellino per condotta gravemente antisportiva nei confronti di un avversario e Dimistros Saunas del Catanzaro beccato, in panchina, mentre pronunciava un'espressione blasfema. Filì dovra pagare anche un'ammenda di 1000euro.

Mille euro di multa e una giornata di squalifica anche per Franco Lerda, allenatore del Crotone.

Queste le decisioni adottate dal giudice sportivo:

SOCIETA'

AMMENDA

€ 2000 TARANTO

per avere i suoi sostenitori presenti:1. nel settore curva nord - anello superiore - e gradinata est, intonato, rispettivamente all'8° minuto circa del primo tempo e al 40° minuto circa del primo tempo, cori oltraggiosi nei confronti delle Forze dell'Ordine;2. nel settore curva nord - anello superiore - al 15° minuto circa del secondo tempo, cori oltraggiosi nei confronti dei tifosi avversari.27/70B) per avere, sul risultato in favore di 2-1, negli ultimi dieci minuti della gara, omesso di assicurare la presenza di un adeguato numero di raccattapalle e di palloni, così ritardando la ripresa di giuoco e costringendo i calciatori avversari a recuperare personalmente i palloni; C) per avere, al termine della gara, una persona non identificata, ma riferibile alla Società per avere svolto le funzioni di raccattapalle, rivolto un gesto oltraggioso ai tifosi avversari presenti nel settore loro riservato. Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 4, 6, 13, comma 2, e 25, comma 3, C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti e, quanto ai fatti sub A), i modelli organizzativi adottati ex art. 29 C.G.S (r.proc. fed, r.c.c.).

€ 1000 CATANZARO

per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver lanciato:1. all'11° minuto del primo tempo un fumogeno nel recinto di gioco;2. al 29° minuto del secondo tempo, un bengala sul terreno di gioco, in prossimità della porta occupata dal portiere della Squadra avversaria, senza colpire alcuno e costringendo l'arbitro ad interrompere l'incontro per permettere ai VV.F.F. di rimuovere il materiale pirotecnico. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13, comma 2, 25 e 26 C.G.S, ritenuta la continuazione e considerato che non si sono verificate conseguenze pregiudizievoli e che la Società sanzionata disputava la gara in trasferta (r. proc. fed., r. c.c.).

€ 500 GIUGLIANO

per avere i suoi sostenitori posizionati nel settore loro riservato, intonato, al 16° minuto circa, reiterati cori oltraggiosi nei confronti delle Forze dell'Ordine. Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 25, comma 3, C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti e considerato che la Società sanzionata disputava la gara in trasferta (r. proc. fed., r.c.c.).

€ 300 CROTONE

per avere i suoi sostenitori, al 27° minuto del primo tempo, intonato cori oltraggiosi nei confronti di Istituzioni Calcistiche. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 25, comma 3, C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti (r.c.c.).

ALLENATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA ED EURO 1000 DI AMMENDA

LERDA FRANCO (CROTONE)

1 - al minuto 6° minuto del primo tempo due espressioni blasfeme in un unico contesto, mentre si trovava nei pressi dell’area tecnica;

2 - al minuto 22° minuto del primo tempo un’espressione blasfema mentre si trovava in prossimità della panchina. Misura e irrogazione della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 37 C.G.S., ritenuta la continuazione e applicati i principi enunciati nella decisione 0102/CSA 2021-2022 (r. proc. fed.).

AMMONIZIONE (III INFRAZIONE)

ESPOSITO GIANLUCA (GELBISON)

AMMONIZIONE (I INFRAZIONE)

CAGNAZZO ANTONIO (AUDACE CERIGNOLA)

PAZIENZA MICHELE (AUDACE CERIGNOLA)

TAURINO ROBERTO (AVELLINO)

DI DONATO DANIELE (LATINA)

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA ED EURO 1000 DI AMMENDA

FILI' GIUSEPPE (ACR MESSINA)

per avere, al 49° minuto del secondo tempo, tenuto una condotta gravemente antisportiva nei confronti di un calciatore avversario, contrastandolo con uso di forza eccessiva e mettendone a rischio l'incolumità fisica. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 39 C.G.S., considerato che non risultano conseguenze a carico dell'avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

SOUNAS DIMITROS (CATANZARO)

per aver pronunciato un’espressione blasfema al 95° minuto circa, mentre si trovava in prossimità della panchina dove si trovava dopo essere stato sostituito. Misura e irrogazione della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 37 C.G.S., ritenuta la continuazione e applicati i principi enunciati nella decisione 0102/CSA 2021-2022 (r. proc. fed.).

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFRAZIONE)

MANETTA MARCO (TARANTO)

AMMONIZIONE (III INFAZIONE)

BROSCO RICCARDO (PESCARA)

ROMANO ANTONIO (TARANTO)

AMMONIZIONE (II INFRAZIONE)

CAPOMAGGIO GALO (AUDACE CERIGNOLA)

GARCIA RODRIGUEZ RUBEN (PICERNO)

MALOMO ALESSANDRO (FOGGIA)

BRIGHENTI NICOLO’ (CATANZARO)

CIANCI PIETRO (CATANZARO)

AWUA THEOPHILUS (CROTONE)

HADZIOSMANOVIC CRISTIAN (FIDELIS ANDRIA)

URSO FRANCESCO (FIDELIS ANDRIA)

KYEREMATENG GIOVANNI (GIUGLIANO)

CINAGLIA DAVIDE (JUVE STABIA)

MAGGIONI TOMMASO (JUVE STABIA)

AMADIO STEFANO (LATINA)

TERASCHI MARCO (LATINA)

TONTI ALESSANDRO (LATINA)

KONATE AMARA (ACR MESSINA)

TRASCIANI DANIELE (ACR MESSINA)

VASSALLO FRANCESCO (MONOPOLI)

GIRASOLE DOMENICO (POTENZA)

GRANATA ANTONIO (TARANTO)

GUIDA MICHELE (TARANTO)

LEONETTI VITO (TURRIS)

MANIERO RICCARDO (TURRIS)

MONTEAGUDO JUAN CRUZ (VITERBESE)

AMMONIZIONE (I INFRAZIONE)

BIANCO RAFFAELE (AUDACE CERIGNOLA)

COCCIA GIUSEPPE (AUDACE CERIGNOLA)

LIGI ALESSANDRO (AUDACE CERIGNOLA)

MALCORE GIANCARLO (AUDACE CERIGNOLA)

AURILETTO SIMONE (AVELLINO)

MORETTI LORENZO (AVELLINO)

RUSSO RAFFAELE (AVELLINO)

TITO FABIO (AVELLINO)

ESPOSITO EMMANUELE (PICERNO)

KOUDA RACHID (PICERNO)

OGUNSEYE IBUKUN ROBERTO (FOGGIA)

BIASCI TOMMASO (CATANZARO)

SOUNAS DIMITRIOS (CATANZARO)

VANDEPUTTE JARI (CATANZARO)

BRANDUANI PAOLO (CROTONE)

PETRICCIONE JACOPO (CROTONE)

SACCANI MATTEO (PESCARA)

SIPOS LEON (FIDELIS ANDRIA)

CARDOSELLI CASSIO (VIRTUS FRANCAVILLA)

PIERNO ROBERTO (VIRTUS FRANCAVILLA)

DE SENA CARMINE (GELBISON)

IGLIO GIUSEPPE (GIUGLIANO)

OYEWALE SULAIMAN (GIUGLIANO)

SILIPO ANDREA (JUVE STABIA)

CARLETTI CRISTIAN (LATINA)

GIORGINI ANDREA (LATINA)

SANNIPOLI DANIEL (LATINA)

CAMILLERI VINCENZO (ACR MESSINA)

CATANIA LORENZO (ACR MESSINA)

FILI’ GIUSEPPE (ACR MESSINA)

HAMLILI ZACCARIA (MONOPOLI)

MANZARI GIACOMO (MONOPOLI)

CANCELLIERI DAMIANO (MONTEROSI TUSCIA)

TARTAGLIA ANGELO (MONTEROSI TUSCIA)

VERDE FRANCESCO (MONTEROSI TUSCIA)

CATURANO SALVATORE (POTENZA)

GASPARINI MANUEL (POTENZA)

RILLO FRANCESCO (POTENZA)

DE MARIA VINCENT (TARANTO)

INFANTINO SAVERIANO (TARANTO)

LA MONICA GIUSEPPE (TARANTO)

VONA EDOARDO (TARANTO)

RICCI LUCA (VITERBESE)

RIGGIO CRISTIAN (VITERBESE)

Celestino Ieronimo